FANDOM


Cargot
Cargot
Nome Cargot
Debutto DBM Manga Pagina 38
Razza Namecciano
Famiglia
  • Anziano Saggio (Padre, Deceduto)
  • Dende (Fratello Minore)
Stato Attuale Attivo nel suo Universo


Cargot è un Namecciano presente nell'Universo 10.

Il Personaggio Modifica

Cargot è un Namecciano fratello maggiore di Dende identico agli altri esponenti della sua razza. Nonostante da piccolo non fosse un grande combattente e non possedesse grandi poteri magici, è riuscito crescendo a diventare uno degli esponenti più forti della sua razza, per la precisione il secondo Namecciano più forte dopo Nail, anche se non all'altezza del Torneo dei Varga. Dimostra di essere disinteressato alla sorte dei suoi confratelli negli altri Universi.

Storia Modifica

Passato Modifica

Cargot vive in pace per anni sotto la supervisione di Nail insieme ai Namecciani dopo essere sfuggito a un cataclisma che ha colpito il loro pianeta tempo fa anche se loro padre, l'Anziano Saggio, è morto di vecchiaia anni prima ed è stato sostituito da Moori.

Torneo del Multiverso Modifica

Cargot insieme agli altri Namecciani accetta l'invito dei Varga a partecipare al Torneo e si reca nell'arena insieme ai Saiyan Primitivi del loro Universo.

Nappa Cargot

Cargot viene colpito da Nappa

Nei Trentaduesimi di Finale combatte contro Nappa dell'Universo 13: dopo un inizio di scambi di calci e pugni in cui il Saiyan rivela di aver sterminato molti Namecciani nel suo universo, Cargot dice che è una cosa che non lo riguarda e l'Universo 18 osserva il tutto. Nappa riesce a colpirlo prima con un pugno e poi con un calcio mettendolo K.O. velocemente e vincendo il match. Il Saiyan esclama per altro che quella non era la sua vera forza e che volendo può fare ben di meglio.

Rimane ferito durante l'incontro e viene riportato nel suo Universo dagli altri Namecciani. Dopo aver visto i Saiyan Primitivi abbandonare l'Arena per tornare alle loro case, a causa di avversari decisamente troppo più forti, anche Cargot se ne va con gli altri Namecciani su ordine di Nail.

Ritorno nel Proprio Universo Modifica

Durante il ritorno a casa, i Saiyan su ordine di Re Vegeta tentano di impadronirsi dell'astronave Varga per impadronirsi della loro tecnologia e per far ciò sterminano quasi tutti i Varga e i Namecciani. Tuttavia Cargot e Nail sopravvivono all'attacco e riescono a fermare i Saiyan, e durante il combattimento Cargot riesce anche ad uccidere Mahissu con un attacco combinato insieme a Nail. Dopodiché, dopo aver riportato in vita le vittime dell'attacco, i Varga e i Namecciani rimandano sul proprio pianeta Re Vegeta e Bardak, gli unici due Saiyan sopravvissuti. Dopo averlo fatto, Cargot e il resto dei Namecciani ritornano su Namecc.

Curiosità Modifica

  • Questo Cargot e quello dell'Universo 18 non sono la stessa persona, in quanto quello dell'Universo 10 è un guerriero e l'altro no.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.