FANDOM


Cell
Cell
Nome Cell
Debutto DBM Manga Pagina 23
Razza Androide
Famiglia
  • Dr. Gero (Creatore, Deceduto)
  • Son Goku (Clonazione Cellulare, Deceduto)
  • Vegeta (Clonazione Cellulare, Deceduto)
  • Piccolo (Clonazione Cellulare, Deceduto)
  • Freezer (Clonazione Cellulare, Deceduto)
  • Re Cold (Clonazione Cellulare, Deceduto)
  • Yamcha (Clonazione Cellulare, Deceduto)
  • Tenshinhan (Clonazione Cellulare, Deceduto)
  • Cell Jr. (Figli, Quattro Deceduti)
Stato Attuale Attivo


Cell è un Androide presente nell'Universo 17.

Il Personaggio Modifica

Cell è un Androide creato dal Dr. Gero. È stato creato appositamente per distruggere Goku e diventare l'Essere Perfetto, dopo aver assorbito C-17 e C-18.

Aspetto Modifica

Cell ha delle sembianze molto simili a quelle di una cicala color verde con le macchie nere, con tanto di ali, un paio di corna, un nucleo posto al centro della testa ed una coda che, quando diventa perfetto, è retrattile. Nella sua forma perfetta ha il viso bianco con i bordi gialli.

Personalità Modifica

Cell, nonostante sia tendenzialmente calmo e riflessivo, è in grado di mantenere i nervi saldi e dimostra di possedere la voglia di misurarsi con avversari del suo calibro, caratteristica tipica dei Saiyan. Egli è anche estremamente spietato, tanto da uccidere uno dei suoi figli pur di garantire al nuovo la vittoria nel suo incontro, e da uccidere Bojack solo perché Gohan non intende attaccarlo. Egli possiede l'influenza sia psicologica che fisica dei combattenti di cui possiede le cellule, avendo un temperamento generalmente negativo, spinto unicamente dalla volontà di diventare più forte accettando qualunque sfida per raggiungere il suo obbiettivo.

Cell vuole migliorarsi

Il desiderio di Cell di migliorarsi

Inoltre si presenta molto competitivo, al punto da sperimentare e sfruttare sempre il meglio delle sue capacità per i combattimenti più intensi come dimostra la sua volontà di astenersi nel sfruttare il suo massimo potenziale durante i suoi incontri visti finora, avendo combattuto con moderazione, pur non mancando nella sperimentazione di nuove tecniche inedite e di un'intelligenza sopraffina che non manca di strategia e tattica. Come già precedentemente riconfermato, è un combattente biomeccanico che possiede le cellule dei migliori combattenti in circolazione e possedendo di loro alcuni tratti caratteriali piuttosto marcati come la spensieratezza e lo spirito vincente di Goku, il sadismo e la megalomania di Freezer e l'orgoglio di Vegeta, lo stesso che lo ha spinto a resistere per un breve momento prima di cedere volutamente al controllo mentale di Babidi dell'Universo 11, per vedere che cosa sarebbe successo. Cell è sicuro di potersi liberare in ogni momento, e non è chiaro se Babidi ne è a conoscenza.

Abilità e Poteri Modifica

Secondo quanto detto da Vegeth, Cell ha accumulato una quantità sconosciuta di potere diventando più forte di quando ha ucciso tutti i Guerrieri Z nel suo Universo, ed ha aumentato ancora di più il suo potere prima al termine dell'incontro con Tapion dell'Universo 3 e poi durante lo scontro con Nedwook dell'Universo 19. Egli ha cercato di sopprimere questo potere nei primi round, anche se si è fatto scoprire quando ha generato un Cell Jr. molto più potente del se stesso di 27 anni prima. Sa di essere inferiore a Majin Bu dell'Universo 4, Vegeth e Bra, e forse anche di Gast Carcolh dell'Universo 7, mentre è insicuro su Goku, Vegeta ed entrambi i Gohan. Si suppone che sia diventato più potente dopo che Babidi dell'Universo 11 ha preso il controllo della sua mente, al punto da poter tenere testa a Gohan dell'Universo 16. Pare però non essere all'altezza delle Armature Helioriane dell'Universo 19, dato che Nedwook è riuscito a tagliuzzarlo usando le sue armi, anche se Cell si è fatto colpire di proposito per potenziarsi.

La sua potenza è talmente alta che è riuscito a sconfiggere guerrieri del calibro di Hildegarn, Bojack e Darbula, quest'ultimo tra l'altro trattenendosi fino ad avere la potenza che aveva all'inizio del Cell Game e secondo le rivelazioni dello stesso Cell ci era andato anche in quel caso leggero. Inoltre Vegeth l'ha incluso tra coloro a cui potrebbe chiedere un match fuori dall'Arena. Ha dimostrato di possedere, oltre ad una rigenerazione quasi infinita il cui unico punto debole è il nucleo centrale presente nel cervello, anche diverse tecniche che ha appreso grazie alle cellule dei guerrieri che possiede ma con conseguente miglioramento delle stesse portando a delle vere e proprie versioni migliorate e più efficaci delle originali, come ad esempio la Kamehameha, l'Android Barrier, il Raggio Letale, il Taiyoken, il Makankosappo, l'Eye Beam ed il Kienzan, di cui ne può sparare più in una volta. Inoltre, grazie alle cellule di Piccolo, può anche ingigantirsi diventando alto come Hildegarn. Inoltre, dopo il tentativo di autodistruzione, impara anche la tecnica della Trasmissione Istantanea di Goku, dimostrandosi un combattente esperto in quanto aveva solamente visto utilizzare quella tecnica da Goku stesso alcune volte.

Storia Modifica

Passato Modifica

Nel suo Universo Cell riesce a vincere la battaglia di Kamehameha contro Gohan SSJ2 in quanto Goku non sprona il figlio in tempo e Vegeta non interviene. Successivamente i Guerrieri Z rimasti, ossia Vegeta, Piccolo, Tenshinhan, Yamcha e Crilin, tentano un attacco simultaneo, tuttavia Cell lo evita e contrattacca.

Cell Vegeta

Cell uccide Vegeta

Il Cyborg prima elimina Vegeta trapassandolo con un raggio, poi taglia in due Piccolo con la mano, dopodiché devia il Kienzan di Crilin verso Tenshinhan che si ritrova tagliato in due, successivamente tempesta Yamcha di pugni ed infine porta Crilin nello spazio dove esplode a causa della pressione. Dopo aver ucciso tutti i Guerrieri Z, Cell conquista la Terra insieme ai Cell Jr., i figli che concepisce al termine del Cell Game.

Qualche tempo dopo giunge sulla Terra la Banda di Bojack, spinta dalla scia del combattimento tra Gohan e Cell, e inizia a combattere l'Androide e i suoi figli, ma alla fine Cell, supportato dai Cell Jr., riesce ad eliminarli. Successivamente gli Androidi conquistano l'intero Universo massacrando diverse civiltà, inclusi gli Helioriani.

Torneo del Multiverso Modifica

Trentaduesimi di Finale Modifica

Cell accetta l'invito dei Varga a partecipare al Torneo e si reca nell'arena insieme ad uno dei suoi Cell Jr.; nell'Arena rimane stupito quando vede arrivare l'Universo 18.

Cell Darbula

Cell colpisce Darbula con una ginocchiata

Nei Trentaduesimi di Finale combatte contro Darbula dell'Universo 11: il Signore degli Inferi attacca subito con una gomitata e una Sfera Oscura distruggendo il campo, ma l'Androide riesce a parare l'attacco e colpisce Darbula con una ginocchiata, però il Demone riesce ad andare alle spalle di Cell e a colpirlo con dei raggi sulla schiena, che vengono però parati anche quelli; arrivati a quel punto sia Darbula che Cell ammettono la forza dell'avversario sotto gli occhi dell'Universo 18 e dell'Universo 16.

Il primo ad attaccare di nuovo è Darbula con la sua Vampata, bloccata però dalla barriera energetica di Cell; allora il Signore degli Inferi la distrugge con una doppia gomitata perdendo però un sacco di energie, così l'Androide ne approfitta per attaccare col Raggio Letale di Freezer (sotto lo stupore di quest'ultimo), però l'attacco viene schivato. Allora Cell, per far si che il suo prossimo colpo vada a segno, utilizza il Taioken, ma Darbula grazie a un'Immagine Residua riesce ad arrivare alle spalle dell'avversario e lo colpisce con la sua spada, tagliandolo in due, per largo.

Tuttavia Cell lo blocca con una mano a metà dell'opera e, provocandolo di saper attaccare solamente alle spalle, gli spacca la spada e si rigenera sotto lo sguardo scioccato di Darbula che credeva di avere la vittoria in pugno; la distrazione è fatale perché Cell ne approfitta per trapassarlo con il Makankosappoa, ritenuta una tecnica idiota da Kakaroth e Radish dell'Universo 13. A quel punto Darbula, sul punto di perdere, sfodera lo Sputo Pietrificante che colpisce l'Androide sulla gamba sinistra cominciando a pietrificarlo sotto lo sguardo sbalordito di Cell, ma lui non si arrende e si stacca a mani nude la testa, prima che venga pietrificata; così mentre il corpo diventa completamente di pietra e va in pezzi, l'Androide si ricrea completamente dalla testa e Darbula, senza più forze, cade a terra sconfitto dando la vittoria a Cell.

Alla fine dell'incontro, sentendo i commenti di Gohan e Piccolo dell'Universo 18 sul fatto che sia più debole di quanto ricordassero, Cell ride pensando che contro Darbula ha usato solamente la forza che aveva all'inizio del Cell Game e che ora è molto più forte persino di quando lo finì. Poi nota quando Gohan dell'Universo 16 aumenta la sua potenza per placare Bra dopo che Pan era stata uccisa da Bojack.

Quando Broly viene risvegliato per il suo match contro Vegeth e comincia a scatenarsi sui presenti, Cell non rimane spaventato dagli attacchi del Super Saiyan Leggendario; tuttavia quando, durante la battaglia, i due utilizzano simultaneamente i loro attacchi migliori, l'Androide rimane sbalordito dalla loro forza e, dopo la vittoria della Fusion, ammette la loro superiorità, ma decide comunque di continuare il Torneo e spera di diventare sempre più forte andando avanti nei round.

Cell Cell Jr

Cell genera un nuovo Cell Jr.

Sembra essersi incuriosito dal fatto che si possa combattere fuori dall'Arena senza che nessuno lo sappia. Prima che il figlio combatta contro Gast Carcolh dell'Universo 7, Cell decide di potenziarlo in quanto troppo debole rispetto all'avversario, ma, una volta entrati in una stanza insonorizzata, Cell lo uccide e genera un altro Cell Jr. rendendolo più forte di lui ai tempi del Cell Game, anche se alla fine il figlio attacca il Namecciano senza aver toccato prima il ring e, nonostante il match venga fatto ricominciare da capo, il figlio viene comunque sconfitto e Vegeth prende subito in giro Cell facendogli capire che aveva scoperto che quello era un altro Cell Jr. e non colui che era stato iscritto al Torneo.

Sedicesimi di Finale Modifica

Al termine dei Trentaduesimi di Finale viene organizzata una pausa di dodici ore e Cell non si muove dal suo posto per tutta la sua durata. Prima del suo incontro con Bojack dell'Universo 6, Cell chiede a Gohan dell'Universo 16 se, in cambio di un incontro con lui nello spazio, vuole che faccia qualcosa al suo avversario, ma Gohan rifiuta la proposta perché la vendetta non gli interessa.

Nei Sedicesimi di Finale affronta Bojack dell'Universo 6: saliti entrambi sul ring, Bojack carica la sua aura e Cell, dopo aver ricordato i tempi del Cell Game e di come anche ora dei guerrieri forti si fanno avanti per battersi con lui, mostra la sua nuova potenza dopo aver dichiarato di essere ormai enormemente più potente di allora, sotto lo sguardo di Goku e Vegeta dell'Universo 18 e di Bojack. Questi, anche se intimidito, dichiara che di spavaldi come lui ne ha incontrati a bizzeffe e lo attacca con un pugno, tuttavia l'Androide lo evita e gli appare alle spalle.

Cell Bojack

Cell evita i colpi di Bojack

Allora il Jaykals lo colpisce con un raggio, ma Cell ne esce illeso, Bojack tenta quindi di colpirlo con dei pugni schivati agilmente dall'avversario che controbatte con un cazzotto allo stomaco che fa sputare sangue al Demone e che lo costringe a usare i Filamenti Energetici che bloccano i movimenti di Cell; però il Cyborg, prima che l'avversario possa tagliuzzarlo con tale tecnica, lo colpisce al petto con l'Eye Beam, che lo spedisce direttamente nello spazio dell'Universo 16.

Lì Bojack viene immediatamente accerchiato da Gohan e da Bra, i quali sembrano volere vendetta, ma a Gohan non gli interessa la vendetta mentre Bra viene fermata da Vegeth. Cell approfitta dell'avversario che è a terra per rompergli la schiena con una ginocchiata, uccidendolo e vincendo il match.

Allontanandosi, Cell dice ai membri dell'Universo 16 di occuparsi loro del cadavere di Bojack. Dopo che Vegeth scompare durante l'incontro con XXI dell'Universo 5 Cell rimane scioccato quando XXI viene proclamato vincitore dell'incontro, nonostante ciò dentro di sé si sente sollevato e per questo ritiene che stia diventando un codardo.

Quando Majin Bu dell'Universo 4 tenta di intrappolare tutta l'arena con i suoi poteri Cell riesce a resistere utilizzando una barriera, ma alla fine la situazione viene risolta da Gast Carcolh dell'Universo 7 che intrappola Majin Bu nella sua mano. Dopo che Re Cold dell'Universo 8 scaglia Bardak dell'Universo 3 verso lo spazio dell'Universo 18 Cell dice che avrebbe potuto scagliarlo altrove, ma viene rimproverato da Vegeth che gli ricorda che ha fatto la stessa cosa con Bojack dell'Universo 6. Più tardi Cell osserva il combattimento tra Vegeta dell'Universo 13 e il Dr. Raichi dell'Universo 3.

Ottavi di Finale Modifica

Durante la pausa tra i Sedicesimi di Finale e gli Ottavi di Finale i Varga e i Namecciani utilizzano un set di Sfere del Drago per riportare in vita le vittime del Torneo, dopodiché organizzano una cena e poco prima di essa Vegeth dell'Universo 16 fa notare ad un Cell alterato che sono stati riportati in vita ben due Cell Jr. invece che uno solo. Cell poi rimane nel suo spazio per tutta la serata fino alla mattina successiva.

Cell Hildegarn

Cell colpisce Hildegarn con una serie di pugni

Negli Ottavi di Finale combatte contro Tapion dell'Universo 3: il Konatziano sale sul ring facendo fuoriuscire Hildegarn tutto intorno al suo corpo, anche se così ne perde il controllo, ed il tutto mentre Cell pensa che sarebbe stato perfetto per allenarsi. L'Androide si lancia contro il mostro evitando un suo pugno ed assestandogliene uno lui, tuttavia il colpo non gli fa effetto e Cell, stupito, spara contro il mostro una serie di Kienzan che Hildegarn evita scomponendosi tentando di colpirlo con un pugno, il Cyborg però lo evita e para una codata della creatura, per poi difendersi dalla fiammata sparata dal golem. Accortosi poi che se nessuno dei due riesce a ferire l'altro potrebbero continuare all'infinito, Cell si ingigantisce diventando alto tanto quanto Hildegarn e tempestandolo di pugni mandandolo al tappeto con un ultimo colpo.

Tuttavia Hildegarn si rialza ed i due ricominciano a combattere, così l'Androide nota che i suoi colpi vengono attenuati o deviati e quando tenta un attacco più forte il golem si trasforma in fumo, però si accorge anche che ci riesce solo se lo vede arrivare, così tenta un pugno verso il petto avversario riuscendo a trapassarlo da parte a parte cambiando con un colpo a mano aperta. Dopodiché lo afferra per il collo, ma il golem si scompone in fumo e l'Androide, per non farlo fuggire, lo aspira dentro di sé facendo iniziare il conto alla rovescia dei Varga. Tuttavia Hildegarn lo buca dall'interno con la sua coda e poi si solidifica facendo esplodere il Cyborg in mille pezzi, così i Varga cominciano il conto alla rovescia per Cell. Tuttavia il Cyborg si ricompone rapidamente e taglia a grande velocità in due Hildegarn dal basso verso l'alto usando le ali, per poi atterrare sul ring mentre i Varga svolgono il conto alla rovescia che decreta la vittoria di Cell anche a causa della morte di Tapion ed Hildegarn a causa dell'ultimo colpo. Nei Quarti di Finale Cell combatterà contro Vegeta dell'Universo 18.

Dopo di ciò, Cell rientra nelle sue stanze per lavarsi mentre Vegeth dell'Universo 16 lo avvisa scherzosamente di non uccidere figli durante il tragitto. Dentro la sua stanza, l'Androide nota che è migliorato durante lo scontro anche se non abbastanza, e subito dopo Babidi dell'Universo 11 cerca di controllarlo mentalmente, e anche se Cell riesce a respingerlo a fatica finisce per incuriosirsi dopo le farneticazioni del mago e decide così di lasciarsi andare, dato che è sicuro di potersi liberare in ogni momento. Sotto apparente controllo, Cell viene obbligato a creare tre Cell Jr. che il mago controlla a sua volta insieme ai due già creati. Al termine degli Ottavi di Finale Cell, su ordine di Babidi, entra in azione e, sapendo la pericolosità degli Universi 16 e 18, prende in ostaggio i primi mandando quattro dei suoi figli a controllare i secondi. Gohan dell'Universo 16 cerca di liberarsi, ma l'Androide lo blocca minacciando la moglie, nonostante lei intimi il marito a combattere.

Gohan vs Cell

Cell affronta Gohan

Tuttavia Gohan e Piccolo dell'Universo 18, che si sono liberati di tutti i Cell Jr., passano vicino alla loro zona e il Saiyan da una mano alla sua controparte sparando un raggio energetico distraendo l'Androide il tempo sufficiente affinché Gohan liberi la moglie, dopodiché Cell viene colpito in pieno dall'attacco e perde la coda; tuttavia l'Androide si riprende subito ed inizia a combattere contro Gohan dell'Universo 16.

I due si battono ferocemente e, dopo essersi danneggiati a vicenda, Cell colpisce Gohan con una gomitata in testa. Lo scontro viene brevemente interrotto da Piccolo dell'Universo 18 e Cooler dell'Universo 8, che passano in mezzo a loro mentre combattono e Gohan si distrae per vedere il Namecciano, così Cell lo attacca con una ginocchiata, ma il Saiyan lo para con entrambe le mani e, accorgendosi della forza dell'avversario, capisce che non sarebbe stato facile sconfiggerlo. Dopo una serie di scambi di colpi l'Androide, eccitato per la rivincita che si sta compiendo, colpisce il Saiyan con un Makankosappo che lo para adoperando la mano sinistra, che però rimane ferita gravemente al punto da non poter essere più utilizzata. Gohan però non si fa problemi e colpisce Cell con una serie di attacchi fisici, fino a quando l'Androide para un suo calcio con il braccio sinistro e il Saiyan cerca di colpirlo con la mano ferita, tuttavia con una finta Gohan finisce per colpire l'Androide in volto con una gomitata data con il braccio sinistro.

Subito dopo Gohan percepisce Videl dell'Universo 18 ferita gravemente da Nappa dell'Universo 13 fuori dall'Arena e si precipita sul luogo, Cell cerca di fermarlo ma viene bloccato da un raggio laser di Nedwook dell'Universo 19 che lo sfida a combattimento, così l'Androide, dopo aver rivelato di aver massacrato gli Helioriani del suo Universo, gli spara contro una sfera energetica e si teletrasporta alle sue spalle per colpirlo con un pugno nello stesso momento.

Nedwook vs Cell

Cell affronta Nedwook

L'Helioriano però erige una barriera da entrambi i lati difendendosi e, dopo averlo allontanato con un calcio ed aver spiegato che il loro armamento è molto più avanzato rispetto a quello degli Helioriani degli altri Universi, gli spara contro l'Ultra Waver Ball che esplode immediatamente danneggiando Cell. Subito dopo l'Helioriano utilizza un taglio con l'indice tagliuzzando in più parti l'Androide, egli però riesce a rigenerarsi tornando più forte di prima e, ringraziandolo per il potenziamento, specifica che non ha più bisogno di lui.

Curiosità Modifica

  • Questo Cell è molto più forte rispetto a quello che i Guerrieri Z hanno affrontato nell'Universo 18: lo fanno capire anche Vegeth, lo stesso Cell e Vegeta dell'Universo 18, probabilmente a causa del consueto sfruttamento del Zenkai che lo ha portato dopo la conclusione del Cell Game a migliorarsi proprio con quella capacità intrinseca dei Saiyan che lo hanno portato poi a raggiungere in quei 27 anni un potenziale ancora da confermare ma indubbiamente spaventoso.
  • Nel romanzo, Majin Bu dell'Universo 4 costringe Cell a salire sul ring e ad affrontare Gohan dell'Universo 16. Dato che il Saiyan si trattiene per prendere tempo, lo scontro non dice nulla sul suo potere, ma Cell viene umiliato da Bra quando la ragazza si immischia nel duello.