FANDOM


Piccolo
Piccolo Uni 18
Nome Piccolo
Debutto DBM Manga Pagina 13
Razza Namecciano
Famiglia
  • Grande Re Demone Piccolo (Padre e Preincarnazione, Deceduto)
  • Kattatsu (Nonno, Deceduto)
  • Dio (Fusione Permanente)
  • Nail (Fusione Permanente)
Stato Attuale Attivo


Piccolo è un Namecciano presente nell'Universo 18.

Il Personaggio Modifica

Aspetto Modifica

Questo Piccolo e quello presente nell'Universo 16 sono esattamente la stessa persona, infatti indossano entrambi una divisa da combattimento viola, delle scarpe gialle e un mantello e un cappello bianchi che rappresentano dei pesi da indossare.

Personalità Modifica

Piccolo, così come molti altri Guerrieri Z, ha deciso di abbandonare le lotte dopo la sconfitta di Cell e di Majin Bu. Quando i Varga si sono avvicinati al Palazzo di Dio, ha concesso loro l'accesso a causa del rilevamento di Namecciani a bordo, anche se ha comunque detto a Dende e Mr. Popo di stare in guardia. Era sospettoso sulle intenzioni dei Varga in un primo momento, ma alla fine ha ceduto e li ha informati in merito a Goku e ai suoi amici che avrebbero accettato di partecipare.

La scelta di Piccolo di diventare uno spettatore può implicare una scelta di non voler più testare la sua forza o di voler osservare il Torneo piuttosto che prendere parte alla competizione. Ad un certo punto, Piccolo ha incontrato Nail e ha discusso con lui sulla mancanza dei Namecciani al Torneo, con l'eccezione di Gast Carcolh, che Piccolo e la sua controparte dell'Universo 16 hanno tenuto d'occhio senza mai parlarci. Piccolo non ha mostrato alcuna reazione di rivedere suo padre, il Grande Re Demone Piccolo presente nell'Universo 3, e ha preso la decisione di dormire fuori durante le pause tra i vari turni del Torneo.

Abilità e Poteri Modifica

Dopo la Fusione col Dio della Terra, Piccolo ha raggiunto lo stesso livello di C-17 e C-18. Dopo aver utilizzato la Stanza dello Spirito e del Tempo è diventato più forte di Cell che ha assorbito C-17 poco prima del Cell Game. Il potere di Piccolo non è aumentato drasticamente tra la saga di Cell e la saga di Majin Bu, ma è comunque rimasto un combattente potente.

Egli ha inoltre affermato nel romanzo ufficiale che in questi 20 anni dopo la fine di DBZ ha fatto alcuni piccoli miglioramenti, pensa infatti di poter uccidere un Cell Jr. del Cell Game facilmente ma di non poter competere con Perfect Cell prima del suo tentato suicidio. Tra i suoi colpi migliori c'è il Bakurikimaha, un colpo di energia sparato dalla mano destra, e il Makankosappoa, un raggio laser sparato da due dita dopo aver concentrato l'energia sulla fronte.

Storia Modifica

Passato Modifica

Nato come figlio del Grande Re Demone Piccolo, Piccolo tenta di vendicare il padre sconfiggendo Goku al Torneo Tenkaichi, ma alla fine viene sconfitto e risparmiato dall'avversario. Successivamente collabora con i Guerrieri Z diventando il mentore di Gohan e combattendo contro i Saiyan, scontro durante il quale muore, e poi ad affrontare Freezer su Namecc dopo essere tornato in vita.

Piccolo vs Sauzer

Piccolo evita un attacco di Sauzer

A seguito della lotta, Piccolo torna sulla Terra e, durante i tre anni di allenamento in vista dello scontro con gli Androidi, giunge sul pianeta Cooler insieme alla sua squadra desideroso di vendicare il fratello ed il padre uccisi. A questo punto scoppia una battaglia tra i Guerrieri Z e la squadra di Cooler e Piccolo affronta Sauzer in combattimento, riuscendo ad eliminarlo abbastanza facilmente, e poi interviene nella lotta tra Gohan, Crilin e Neizu riuscendo a colpire quest'ultimo con un Makankosappoa e ad ucciderlo prima che potesse attaccare Gohan. Subito dopo Piccolo e gli altri assistono alla sconfitta di Cooler perpetrata da Goku che lo uccide spedendolo contro il Sole.

Tempo dopo Piccolo collabora a combattere prima gli Androidi e successivamente Cell e poi, durante i dieci giorni di attesa per il Cell Game, giunge sulla Terra un Saiyan di nome Paragas che chiede aiuto ai Guerrieri Z a combattere il Super Saiyan Leggendario, portandoli tutti in questo modo sul pianeta Neo Vegeta. Essa però si rivela essere una trappola e così i Guerrieri Z si ritrovano obbligati a combattere contro Broly, il Saiyan Leggendario che ha ucciso suo padre. Il nemico riesce a sconfiggere facilmente i suoi avversari, così Goku cerca di caricare una Genkidama nel tentativo di abbatterlo e Piccolo collabora fornendogli la sua energia. Il Saiyan completa la sfera grazie alle distrazioni di Gohan ed Olong e la scaglia contro Broly, riuscendo a sconfiggerlo.

Broly agguanta Piccolo

Piccolo viene stritolato da Broly

Tornati sulla Terra, Piccolo ed i Guerrieri Z affrontano e sconfiggono prima Cell e successivamente la Banda di Bojack. Dopo la sconfitta di Cell, Piccolo decide di ritirarsi dalle lotte e per questo prende la decisione di trasferirsi al Palazzo del Dio della Terra e di vivere insieme a Dende ed a Mr. Popo. Sette anni dopo tuttavia Broly giunge sulla Terra in cerca di vendetta ed attacca i piccoli Goten e Trunks, spingendo i Guerrieri Z ad intervenire. Mentre Crilin e C-18 portano via i due bambini, Piccolo, Gohan e Vegeta combattono contro il Saiyan, che tuttavia si rivela troppo forte per loro, e per questo Piccolo idea il piano secondo cui lui avrebbe distratto il nemico per permettere a Gohan e Vegeta di scagliargli contro i loro colpi migliori.

Il piano ha esito positivo grazie anche al provvidenziale intervento di Goku e Broly viene in questo modo spedito contro il Sole dove muore bruciato vivo. Poco tempo dopo Piccolo collabora a combattere Majin Bu e rimane in disparte durante la lotta contro Hildegarn, al termine della quale torna a vivere al Palazzo del Dio della Terra insieme a Dende ed a Mr. Popo.

Torneo del Multiverso Modifica

Trentaduesimi di Finale Modifica

Piccolo Nail

Piccolo discute con Nail

Piccolo accetta l'invito dei Varga e si presenta al Torneo come semplice spettatore recandosi nell'Arena insieme a molti dei Guerrieri Z. Nell'Arena nota subito l'Universo 17, l'Universo 16 e Broly quando viene portato dentro; si mette poi a parlare con Nail dell'Universo 10 su cosa è successo nel suo Universo e riguardo Gast Carcolh dell'Universo 7.

Dopo aver osservato lo scontro tra Nappa dell'Universo 13 e Cargot dell'Universo 10, va a parlare con i Saiyan riguardo cosa è successo nei loro Universi. Fa capire a Babidi dell'Universo 11 che non interessa a nessuno ciò che vuole proporre a Ub per farsi curare il braccio, dopo la sfida contro Tidar dell'Universo 19, e non prende bene ciò che dice Vegeta sul mancato intervento di Nail durante la battaglia contro la Squadra Ginew su Namecc. Osserva e commenta con Gohan la sfida tra Cell dell'Universo 17 e Darbula dell'Universo 11 e, al momento della sfida tra Vegeth e Broly, rimane talmente impotente che deve mettersi dietro Gohan per proteggersi dall'impatto dei due attacchi più forti dei due contendenti.

Durante lo scontro tra Xeniloum dell'Universo 19 e Majin Bu dell'Universo 4 capisce che le armature degli Helioriani sono più forti di un SSJ2 e rimane preoccupato quando C-16 rischia la vita nel match contro Eleim. Al termine dell'incontro tra Videl dell'Universo 9 e Re Cold dell'Universo 8, Gohan e Piccolo ammettono l'enorme potenziale del Demone del Freddo, definendolo addirittura più forte di C-16.

Sedicesimi di Finale Modifica

Al termine dei Trentaduesimi di Finale i Varga organizzano una pausa di dodici ore e, durante la cena, Piccolo rimane in disparte ad osservare Gast Carcolh; poi, durante la notte, va a dormire all'esterno dell'Arena insieme all'altro Piccolo. La mattina dopo il torneo riprende e Piccolo ritorna nell'Arena insieme al suo Universo, notando che Cell dell'Universo 17 non si è mosso per tutta la notte. Più tardi osserva con interesse lo scontro tra Kaiohshin del Sud dell'Universo 1 e Majin Bu dell'Universo 11.

Dopo l'incontro tra Arale dell'Universo 2 e C-18 dell'Universo 14 Piccolo rimane stupido dalla potenza della bambina sostenendo che avrebbe potuto battere anche Cell nel loro Universo e rimane di sasso quando Goku gli svela che effettivamente lei esiste nel loro mondo. Durante l'incontro tra Bra dell'Universo 16 ed Eleim dell'Universo 19 riesce a percepire che la Saiyan si è teletrasportata fuori dall'Arena per togliersi la tuta da allenamento.

Universo 18 Majin Bu

L'Universo 18 si difende da Majin Bu

Quando Majin Bu dell'Universo 4 tenta di intrappolare tutta l'Arena con i suoi poteri Piccolo e gli altri membri dell'Universo 18 proteggono con una barriera tutti coloro che non possono difendersi del loro Universo; la situazione viene risolta da Gast Carcolh dell'Universo 7 che intrappola Majin Bu nella sua mano e Piccolo rimane sorpreso dal fatto che il Grande Kaiohshin dell'Universo 1 può copiare la tecnica con cui ha fermato Majin Bu.

Piccolo poi osserva Bardak dell'Universo 3 venir sconfitto da Re Cold dell'Universo 8. Durante lo scontro tra Vegeta dell'Universo 13 e il Dr. Raichi dell'Universo 3 Piccolo rimane sorpreso nel vedere il fantasma di Broly evocato dallo Tsufuru sopravvivere all'esplosione effettuata da Vegeta. Poi, quando rimane solo il fantasma di Cell Jr. dell'Universo 17 Piccolo e Goku notano che anche se Vegeta non fosse ferito a causa del Fendente Divino precedente del fantasma di Tidar dell'Universo 19 l'esito non sarebbe scontato; più tardi quando Vegeta diventa per la prima volta SSJ3 e dopo pochi secondi ritorna normale Goku spiega a Piccolo che ciò è dovuto allo spreco di energie del SSJ3 e dalla ferita sul petto.

All'inizio dell'incontro tra Gast Carcolh dell'Universo 7 e il Grande Re Demone Piccolo dell'Universo 3 Piccolo svela a Goku che il Namecciano dell'Universo 3 si è ricongiunto a Dio proprio come lui e che per l'Assimilazione Namecciana l'altra parte deve essere consenziente. Subito dopo Piccolo si tappa le orecchie nel momento in cui il malvagio fischia per infastidire l'avversario. Al termine dei Sedicesimi di Finale Piccolo osserva i Varga e i Namecciani utilizzare un set di Sfere del Drago per riportare in vita le vittime del Torneo. Quando poi diventano pietra Piccolo spiega a Trunks che lo sparpagliamento per il pianeta è una prerogativa inserita da Dio alle sfere della Terra per creare una missione che desse speranza agli umani.

Ottavi di Finale Modifica

Durante la pausa tra i Sedicesimi di Finale e gli Ottavi di Finale viene organizzata una cena e, una volta conclusasi, Piccolo va a riposarsi fuori dalla stanza dell'Universo 18 per la notte levitando in aria. Tuttavia durante la notte un pezzo di Majin Bu dell'Universo 4, sopravvissuto all'attacco di Gast Carcolh dell'Universo 7, si trasforma in una testa del Majin e, entrato nella stanza dell'Universo 18 senza destare l'attenzione di Piccolo, aiuta coloro che sono ancora in gara tranne Goku e Vegeta a loro insaputa.

La mattina successiva Piccolo ritorna nell'Arena insieme al resto del suo Universo e rimprovera Goku quando cade sul ring per la gravitàx1000 prima del suo incontro con Freezer dell'Universo 8, anche se poi ammette che sta per rivivere uno scontro leggendario. All'annuncio dell'incontro tra Ub e Majin Bu dell'Universo 11 Piccolo avverte Ub che il Majin Bu che ha di fronte è diverso da quello che ha affrontato nel suo Universo perché ha ancora il suo lato malvagio all'interno.

Durante l'incontro tra Ub e Majin Bu dell'Universo 11 Piccolo rimprovera il ragazzo in quanto è convinto che sta usando il Kaiohken al massimo, ma Goku gli fa notare che non è così e successivamente, quando Ub utilizza il Raggio Caramellante per trasformare Majin Bu in un anguria, entrambi rimangono sorpresi dato che non se l'aspettavano e dopo che Ub utilizza il Galactic Donut Trunks gli spiega che ha concesso la mossa a Ub sotto licenza. Quando poi Ub sconfigge Majin Bu per countdown Piccolo lo raggiunge insieme al resto del suo Universo mentre ritorna nel suo spazio.

Durante lo scontro tra Cell dell'Universo 17 e Tapion dell'Universo 3, Piccolo osserva l'Androide diventare alto tanto quanto Hildegarn e Videl si allontana, venendo braccata da quattro spettatori controllati da Babidi dell'Universo 11 che vogliono prenderla come ostaggio. Tuttavia Piccolo ed altri membri dell'Universo 18 avvertono il pericolo e così Gohan decide di precipitarsi, ma Vegeta lo blocca facendo andare Pan affinché cresca. Quando poi la bambina torna con i quattro spettatori, Piccolo e Ub, che li ha imprigionati con un Galactic Donut, avvertono i Varga dell'attacco affinché li portino via per indagare sulla faccenda.

Subito dopo viene annunciato l'incontro tra Gotenks e Majin Bu dell'Universo 4 e Goten e Trunks mostrano a Piccolo le loro nuove capacità unendosi nella Fusion senza ricorrere alla Danza Metamor dopo averlo distratto; poi, durante lo scontro, Piccolo rimane sorpreso quando la Fusion scatena la sua forza diventando SSJ3 e quando distrugge il ring con la sua Ultra Gotenks Ball. Durante la pausa pranzo, Piccolo mangia insieme al suo Universo, poi al momento dello scontro tra Bra dell'Universo 16 e Re Cold dell'Universo 8, quando vedono il Demone del Freddo raggiungere la Seconda Forma di Potenziamento, Piccolo e Goku rimangono perplessi, stimando la sua forza come uguale a quella di Perfect Cell.

Cell Jr. controllati

Piccolo e gli altri spettatori dell'Universo 18 vengono presi in ostaggio dai Cell Jr. controllati da Babidi

Durante la battaglia poi Piccolo fa notare a Goku che, anche se Bra è inferiore a Re Cold, continua ad essere sicura di sé e successivamente, quando la ragazza sfinita si riprende grazie ai Senzu, fa notare a Goku del suo Universo che lui avrebbe dato un Senzu anche al Demone del Freddo. L'incontro termina con la vittoria di Bra, tuttavia Piccolo si accorge che Ginew prima della fine si è scambiato di corpo con la ragazza, dato che era sempre stato in quello del Demone del Freddo. Mentre si svolge l'incontro tra Gast Carcolh dell'Universo 7 e il Dr. Raichi dell'Universo 3, Piccolo rimane scioccato nel vedere lo Tsufuru adoperare il fantasma di Broly dell'Universo 3 trasformato in SSJ Leggendario.

Al termine degli Ottavi di Finale Babidi dell'Universo 11 trasforma l'Arena in una sala magica e teletrasporta via i partecipanti al Torneo sotto lo sguardo perplesso di Piccolo, il quale viene preso subito dopo in ostaggio insieme a Gohan, Bra e Videl da quattro Cell Jr. dell'Universo 17, controllati dal mago. Quando però Goten dell'Universo 18, andato in bagno e di conseguenza scampato al teletrasporto, attacca uno dei Cell Jr., Piccolo ne approfitta per allontanare dalla battaglia Videl e Bra mentre Gohan distrugge i quattro Androidi. Dopodiché Piccolo e Gohan affidano Videl e Bra a Goten e partono alla ricerca di Babidi.

Curiosità Modifica

  • Questo Piccolo è lo stesso che compare nel manga e anime "Dragon Ball".
  • Questo Piccolo e quello dell'Universo 16 sono esattamente la stessa persona e hanno la stessa forza.
  • Salagir ha dichiarato che sia Piccolo che Gohan dell'Universo 18 avranno un ruolo importante e combatteranno nonostante non partecipino al Torneo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.