FANDOM


Re Cold
Re Cold.png
Nome Re Cold
Debutto
  • DBM Manga Pagina 27 (Corpo)
  • DBM Manga Pagina 1317 (Personaggio)
Razza Demone del Freddo
Famiglia
  • Cooler (Figlio Maggiore)
  • Freezer (Figlio Minore)
Stato Attuale Deceduto


Re Cold è un Tiranno Galattico presente nell'Universo 8.

Il Personaggio Modifica

Aspetto Modifica

Re Cold è un Demone del Freddo dalla carnagione viola ed è il padre di Cooler e Freezer. Inizialmente si presenta con un aspetto simile a quello di Freezer alla sua Seconda Forma di Riduzione, per poi assumere tutte le altre forme dei Demoni del Freddo. Quando Ginew scambia il suo corpo con quello di Re Cold, quest'ultimo entra brevemente in quello di un civile dalla pelle arancione ed una cresta gialla, prima di essere ucciso.


Re Cold 8 civile.jpg
Re Cold nel Corpo di un Civile

Personalità Modifica

Re Cold è molto intransigente con i suoi figli e per questo quando sono in disaccordo è lui ad impartire gli ordini al loro posto. Tuttavia, quanto mostrato finora in realtà era tutta una recita di Ginew data la grande conoscenza che il capitano dell'esercito di Freezer aveva sul suo conto, il quale ha recitato sempre nei suoi panni dall'inizio del Torneo fino alla sua disfatta per mano di Bra dell'Universo 16 agli Ottavi di Finale. A risiedere nel corpo del Demone del Freddo vi è stata Bra in fin di vita per un breve momento, anche se poi Ginew vi è ritornato dentro nuovamente tratto in inganno da Vegeth.

Abilità e Poteri Modifica

Il corpo di Re Cold, dopo che Ginew è riuscito ad impossessarsene, può arrivare al 100% dei suoi poteri in un secondo ed ha usato questa abilità nello scontro contro Bardak dell'Universo 3 ai Sedicesimi di Finale. Nella sua Forma Originale il livello di Re Cold è uguale a quello di C-16, mentre al 100% dovrebbe essere il doppio, e nella Forma di Potenziamento è ancora più forte. Il vero Re Cold invece, dopo essere entrato nel corpo del civile prima di morire, è diventato estremamente debole, al punto da venire ammazzato da Ginew nel corpo del Demone del Freddo molto facilmente.

Può immobilizzare gli avversari e scaraventarli via intrappolandoli in una sfera di energia che esplode al minimo contatto come ha fatto con Bardak, oppure può utilizzare una Barriera per difendersi; uno dei suoi colpi migliori è lo Tsuibi Kienzan, con cui può creare un Kienzan in grado di comandare come vuole. Nella sua Seconda Forma di Potenziamento, Re Cold è in grado di creare sfere di energia per ogni dito della mano in grado di inseguire il bersaglio.

Trasformazioni Modifica

Re Cold possiede le stesse trasformazioni dei suoi figli, infatti Ginew prima si presenta nella sua Seconda Forma di Riduzione, e dopo passa alla Prima Forma di Riduzione nella la sua lotta contro Videl dell'Universo 9. Durante la battaglia, si spinge fino alla sua Forma Originale, sorprendendo Freezer e Cooler che non hanno mai visto la sua reale potenza in quella forma. Secondo Cooler, l'ultima volta che il Demone del Freddo ha utilizzato questa forma è stato quando ha dato alla luce Freezer, ma entrambi sono all'oscuro che il controllo è stato possibile solo grazie al fatto che era Ginew a controllarlo.

Oltre a questo, Ginew nel corpo di Re Cold è in grado di adoperare il 100% del suo potenziale controllandosi perfettamente e raggiungendolo in un secondo, a differenza di Freezer. Inoltre, grazie alle sue capacità, Ginew è stato in grado di sbloccare la Forma di Potenziamento di Re Cold, che fino a quel momento possedeva solo Cooler. Ginew è stato il primo a riuscire a sbloccare la Seconda Forma di Potenziamento dei Demoni del Freddo raggiungendo in questo modo, secondo Piccolo dell'Universo 18, un potere pari a quello di Perfect Cell, conferma non ufficiale ma solo dedotta in quanto la forza del Demone del Freddo raggiunge un potenziale decisamente superiore a quello di Bra dell'Universo 16 in forma base, perendo solo per le capacità e la tecnica che ha sfoggiato ed un Senzu per il recupero che hanno avuto la meglio sulla superiorità fisica di Ginew nel corpo di Re Cold.

Re Cold Trasformato.png
Re Cold Prima Forma di Riduzione
Re Cold Quarta Trasformazione.png
Re Cold Forma Originale
Re Cold 100%.png
Re Cold al 100%
Cold 8 Quinta Trasformazione.png
Re Cold Forma di Potenziamento
Cold 8 Sesta Trasformazione.png
Re Cold Seconda Forma di Potenziamento

Storia Modifica

Passato Modifica

1318.jpg

Re Cold viene ucciso da Ginew

Nel suo Universo, dopo gli avvenimenti di Nameck e della Capitale che hanno coinvolto suo figlio minore Freezer, Re Cold inizia a costruire il suo Impero insieme ai suoi due figli Freezer e Cooler, dominando così gran parte dell'Universo come il Demone del Freddo più potente, e senza mai invecchiare grazie alla loro tecnologia.

Tuttavia, un giorno, Ginew nel corpo di un civile si reca da lui, desideroso di vendetta nei confronti di Freezer per averlo punito per la distruzione della Capitale, fatto compiuto dal Demone del Freddo stesso, e cogliendo di sorpresa il Demone del Freddo prende possesso del suo corpo ed uccide il vero Re Cold, finito in quello del civile. Da quel momento, Ginew inizia a spacciarsi per Re Cold, facendo credere a tutti, Freezer e Cooler compresi, di essere il Re dei Demoni del Freddo grazie alle sue doti recitative.

Torneo del Multiverso Modifica

Trentaduesimi di Finale Modifica

Re Cold, sotto le cui spoglie si cela ancora Ginew, e la sua famiglia accettano l'invito dei Varga a partecipare al Torneo per poter così diventare dominatori di tutti gli Universi, anche se Re Cold rimane molto scocciato del fatto che i Saiyan siano presenti in molti Universi.

Durante lo scontro tra Cooler e Trunks dell'Universo 12 rimane sbalordito quando il figlio viene tagliuzzato dal Sayan e quando Cooler viene infine sconfitto. Compare brevemente durante la Pausa Pranzo e, dopo lo scontro tra Vegeth e Broly, lui e la sua famiglia rimangono talmente sorpresi da ammettere la loro inferiorità, anche se il loro obiettivo rimangono le Sfere del Drago e sembrano disposti persino a rubarle.

Re Cold Videl.png

Re Cold affronta Videl

Nei Trentaduesimi di Finale combatte contro Videl dell'Universo 9: dopo aver visto che l'Universo 1 è rimasto sorpreso nel vedere la ragazza con la Spada Z, Re Cold decide di fare sul serio e raggiunge la Prima Forma di Riduzione; nel frattempo, Videl attiva il Kaiohken. Dopo uno scambio di colpi e spadate, il Demone del Freddo colpisce la ragazza con un pugno e lei, dopo essere passata al livello successivo del Kaiohken, tenta di colpirlo con la spada. Dopo che l'avversario l'ha schivata, va a segno con un doppio calcio prima che Re Cold la colpisca con un pugno; subito dopo tenta un fendente, ma il Demone del Freddo non solo lo schiva, e con un pugno riesce a distruggerle la Spada Z tra lo stupore dei Kaiohshin e le risate di Goku.

Successivamente Re Cold la colpisce con la coda in faccia e tenta un pugno, ma la ragazza lo para e colpisce sul viso l'avversario con un Ki Blast senza fargli niente, il tutto mentre Kaiohshin il Sommo si è liberato dalla spada rotta e ha offerto il suo aiuto alla ragazza. Intanto Re Cold, nonostante sia superiore all'avversaria, decide di non perdere più tempo e raggiungere una volta per tutte la sua Forma Originale. Videl cerca aiuto nel suo nuovo alleato, ma viene a sapere che il potenziamento che esso può fornirle durerà 10 ore e preferisce arrendersi per evitare una brutta fine, facendo vincere il suo avversario.

A battaglia terminata, Re Cold raggiunge i figli che sono sorpresi nel vedere che riesce a controllare il suo potere.

Sedicesimi di Finale Modifica

Al termine dei Trentaduesimi di Finale i Varga organizzano una pausa di dodici ore e, dopo che i Varga fanno entrare l'arena nella "Modalità Notte", i Demoni del Freddo dell'Universo 8 decidono che quella sera avrebbero tentato di rubare le Sfere del Drago. Mandano dei Soldati in avanscoperta durante la notte e alla fine Freezer e Cooler decidono di ispezionare due zone diverse della struttura principale dei Varga, l'unica ancora da controllare.

La mattina dopo Re Cold viene informato da Cooler del fallimento e che Freezer è tornato momentaneamente sulla navicella e, durante l'interludio musicale, ritiene la musica pessima e la compara a quella di Cooler. Al termine dello scontro tra Cell dell'Universo 17 e Bojack dell'Universo 6 i soldati dell'Impero consegnano a Re Cold la sua nuova armatura che lui indossa con sommo piacere.

0727 - Cold Badock.png

Re Cold e Bardak vengono interrotti dal ritorno nell'Arena di Vegeth

Nei Sedicesimi di Finale combatte contro Bardak dell'Universo 3: mentre Bardak dice a Re Cold che ha visto la sua sconfitta ricompare Vegeth dopo essere sparito durante il suo incontro con XXI dell'Universo 5 e inizia subito ad attaccarli per capire che cosa sta succedendo, a quel punto un Varga e Kaiohshin dell'Ovest dell'Universo 1 lo avvisano che ha perso ed è passata un ora e 44 minuti da quando è sparito. Subito dopo anche Gohan dell'Universo 16 intima Vegeth di accettare la sconfitta e lui sconsolato abbandona l'arena e Kaiohshin dell'Ovest dice a Re Cold e Bardak che possono proseguire; a quel punto Majin Bu dell'Universo 4 si altera per la mancata rivincita tra Vegeth ed XXI e intrappola con i suoi poteri tutta l'arena per organizzare gli incontri come vuole lui, però Re Cold e gli altri vengono liberati da Gast Carcolh dell'Universo 7 che intrappola Majin Bu nella sua mano.

0797HD col .jpg

Re Cold affronta Bardak

Con la situazione risolta l'incontro tra Re Cold e Bardak può proseguire: Bardak intima Re Cold di arrendersi dato che ha visto il futuro e sa che perderà venendo anche conciato male finendo in una Vasca di Rianimazione. Re Cold però non si spaventa ed entrambi si scagliano l'uno contro l'altro colpendosi con una gomitata, Bardak poi para un pugno di Re Cold e capisce che deve evitare i suoi colpi data la sua potenza, il Demone del Freddo però gli sta alle costole e dopo aver evitato un suo pugno lo colpisce con un pugno in faccia; poi lo prende con la coda e lo schianta contro il campo di combattimento.

Re Cold subito dopo lo solleva per le gambe ritenendo patetico che i Super Sayan li abbiano uccisi negli altri Universi, ma Bardak ne approfitta per tirargli dei pugni allo stomaco ed un calcio in faccia, ed appena Re Cold molla la presa si allontana e gli spara contro un raggio energetico colpendolo e riducendolo male. Mentre Bardak è convinto che ormai la sua vittoria sia vicina Re Cold raggiunge il 100% lasciando sorpreso Freezer dell'Universo 8; Re Cold assesta un pugno in pancia a Bardak seguito da una serie di pugni e dopo aver evitato un pugno del Sayan gli assesta una ginocchiata spazzandolo via. Bardak allora si rialza e carica energia su entrambe le mani, dopodiché dopo che Re Cold lo afferra per il collo gli assesta una ginocchiata e gli spara contro il raggio parato dalla barriera del Demone del Freddo. Subito dopo però perde di vista l'avversario che lo colpisce con una ginocchiata alla schiena e tenta un pugno, ma Re Cold lo evita e lo rinchiude nella sfera che se sfiorata esplode scagliandolo contro lo spazio dell'Universo 18.

Goku trasformato in SSJ3 ferma Bardak prima che si schianti al suolo e dopo 30 secondi Re Cold viene proclamato vincitore mentre quest'ultimo dice che è questa la fine per i Saiyan che si mettono contro i Demoni del Freddo. Al termine dei Sedicesimi di Finale i Varga annunciano una sorpresa e Re Cold, Freezer e Cooler rimangono sorpresi nel vedere materializzarsi nell'Arena una nave Varga con a bordo dei Varga, dei Namecciani e un set di Sfere del Drago, ma davanti alle dichiarazioni dei Varga e di Vegeth di non oltrepassare lo spazio del proprio Universo e di Gast Carcolh dell'Universo 7 di non pensare a rubare le Sfere si deprimono. Le Sfere del Drago vengono poi utilizzate per riportare in vita le vittime del Torneo Sauzer e Butter compresi.

Ottavi di Finale Modifica

Durante la pausa tra i Sedicesimi di Finale e gli Ottavi di Finale viene organizzata una cena e, una volta conclusasi, Re Cold si ritira nella sua navicella per riposarsi. Tuttavia durante la notte un pezzo di Majin Bu dell'Universo 4 sopravvissuto all'attacco di Gast Carcolh dell'Universo 7 si trasforma in una testa del Majin e, entrato nella navicella, insinua in Re Cold l'idea di istigare Bra dell'Universo 16 per rendere lo scontro più interessante. La mattina successiva Re Cold torna nell'Arena insieme al resto del suo Universo.

Bra Re Cold.png

Bra colpisce Re Cold con un pugno

Negli Ottavi di Finale combatte contro Bra dell'Universo 16: vedendo la ragazza sicura di sé, Re Cold la raggiunge dicendole che senza il SSJ non lo potrebbe sconfiggere e, appena la ragazza sostiene di poterlo battere comunque, le propone l'handicap di non trasformarsi durante il match. Nonostante il parere contrario di Gohan dell'Universo 16, Bra accetta e Re Cold fa rendere la cosa ufficiale dai Varga, anche se la ragazza salendo sul ring continua a sostenere di essere superiore all'avversario, e così il Demone del Freddo, senza toccare ancora il ring, raggiunge la Forma di Potenziamento preoccupando suo figlio Cooler e sorprendendo l'avversaria, che ammette che ora ha una piccola chance. Re Cold però non si ferma e raggiunge la Seconda Forma di Potenziamento e Gohan dell'Universo 16 intima così Bra ad annullare la scommessa, ma lei si rifiuta sostenendo che può essere un buon allenamento. Il Demone del Freddo attacca l'avversaria con un pugno, che lo evita e reagisce a sua volta con un cazzotto colpendo il nemico in faccia, che non si fa niente e la ferisce alla guancia sinistra con la sua coda. Subito dopo la Saiyan devia con i suoi arti i pugni dell'avversario e si protegge con le braccia ad X da una sfera di Ki sparata dal nemico che la trascina via e la costringe ad usare il Teletrasporto per tornare a terra ed evitare l'esplosione.

Re Cold la sfotte dicendole che i suoi attacchi non fanno male, ma la ragazza replica sostenendo che quello era solo il riscaldamento, così Re Cold decide di fare sul serio e creare delle sfere per ogni dito delle mani superiori che spara contro Bra, la quale scopre che i colpi la inseguono e riesce a rispedirli tutti al mittente con poche mosse di mani e piedi, il Demone del Freddo però le respinge rimandandone alcune contro la Saiyan che le rispedisce via dando così inizio ad uno scambio di attacchi dove Bra continua ad aggiungere Ki Blast fino a colpire il Demone del Freddo con tutti i colpi energetici, così la ragazza spara un doppio raggio a spirale mentre Re Cold arrabbiato e ferito si dirige verso di lei schivando entrambi a distanza ravvicinata sbalordendo Bra. Subito dopo il Demone del Freddo tira un pugno allo stomaco della rivale e la riempie di pugni, Bra però si teletrasporta a terra e, piena di ferite e sangue, crolla al suolo; sentendo da altri che è ancora viva, il malvagio evoca quattro Tsuibi Kienzan e li lancia contro l'avversaria, che però riesce a mangiare un Senzu e ad evitare l'attacco, per poi mangiarne altri tirati fuori dal guanto destro. Re Cold sostiene che stia barando mentre Bra specifica di star sfruttando le regole a suo vantaggio; uno Tsuibi Kienzan intanto si avvicina alla ragazza, ma lei usando lo Spirit Sword lo taglia. Poi, dichiarando di volerla finire usando le sue mosse migliori, usa il Teletrasporto e ferisce il nemico al fianco, il Demone del Freddo allora tenta un pugno, ma Bra con un Immagine Residua gli va alle spalle e quando Re Cold la distrugge lo schiaccia a terra con la sostanza di cui era composta e, creata una lama a forma di falce, gli taglia il corpo.

A terra ferito mortalmente, Re Cold supera i trenta secondi e Bra viene dichiarata vincitrice del combattimento. Tuttavia subito dopo Re Cold getta la maschera: il Demone del Freddo in realtà è sempre stato Ginew fin dall'inizio del Torneo e il vero Re Cold è morto da tempo. Ginew così scambia il corpo con quello di Bra, che finisce in quello di Re Cold. Freezer e Cooler portano via il suo corpo e lo mettono in una Vasca di Rianimazione sotto sedativi pesanti, affermando che tornerà da solo alla sua Forma Originale. Mentre è ancora addormentata, Bra torna nel suo corpo originale grazie a Vegeth, che fa tornare Ginew nel corpo di Re Cold.

Curiosità Modifica

  • Re Cold di questo Universo, potendo controllarsi nella Forma Originale come suo figlio Freezer, è di fatto molto più potente della sua controparte apparsa nell'Universo 18. Inoltre, questo Re Cold, può raggiungere il suo 100% in un solo secondo facendo rabbrividire Freezer ed anche la Forma di Potenziamento stupendo lo stesso Cooler. A differenza di quest'ultimo però, è riuscito a raggiungere pure la Seconda Forma di Potenziamento.
  • Secondo Trunks, se anche nel suo Universo Cold si fosse trasformato, la battaglia contro di lui non sarebbe stata così noiosa; tuttavia se fosse passato anche alla Forma Originale il potenziale della trasformazione sarebbe stato così alto che Re Cold avrebbe vinto tranquillamente contro il Trunks di allora.
  • Cooler, che aveva visto il padre nella sua Forma Originale solo una volta durante il parto di Freezer, dice espressamente che Cold in quella forma, se non fosse in grado di controllarla, sarebbe capace di distruggere un pianeta senza alcuno sforzo. Tuttavia Re Cold si dimostra oramai in grado di controllare perfettamente tale stadio.
  • È probabile che Re Cold abbia più di 580 anni, e questo perché nel Capitolo Speciale riguardante l'Universo 3, quando Hoy viaggia per lo spazio alla ricerca del Carillon di Tapion, incappa nella famiglia dei Demoni del Freddo circa 500 anni fa e qui Cold era già presente come Principe.
  • Secondo un affermazione di Piccolo, Re Cold con la sua Seconda Forma di Potenziamento avrebbe raggiunto un livello di potenza molto vicino a quello di Perfect Cell all'inizio del Cell Game, ma durante lo scontro con Bra il potenziale di tale stadio si è dimostrato ben superiore alle aspettative iniziali.
  • La maggior parte degli eventi narrati nella Storia del personaggio appartengono in realtà a Ginew dell'Universo 8, tuttavia dato che prima della rivelazione gli eventi erano attribuiti a Re Cold sono stati descritti all'interno di questa pagina.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale