FANDOM


Son Gohan
Gohan 12
Nome Son Gohan
Debutto DBM Manga Pagina 700
Razza Saiyan mezzosangue
Famiglia
  • Chichi (Madre, Deceduta)
  • Son Goku (Padre, Deceduto)
  • Bardak (Nonno, Deceduto)
  • Hanasia (Nonna, Deceduta)
  • Radish (Zio, Deceduto)
  • Giumaho (Nonno, Deceduto)
  • Nonno Gohan (Bisnonno Adottivo, Deceduto)
Stato Attuale Deceduto


Son Gohan è un Saiyan mezzosangue presente nell'Universo 12.

Il Personaggio Modifica

Il Gohan di questo Universo è il figlio di Goku e Chichi nonché uno dei pochi Saiyan rimasti in vita dopo l'arrivo dei Cyborg.

Aspetto Modifica

Questo Gohan da bambino e ragazzo ha l'aspetto di tutte le altre sue controparti, tuttavia dopo essere cresciuto differisce dagli altri a causa di capelli più sparpagliati anziché totalmente dritti.

Gohan 18 Bambino
Son Gohan da Bambino
Son Gohan(12)
Son Gohan da Ragazzo
Son Gohan(12) SSJ
Son Gohan da Ragazzo SSJ

Personalità Modifica

A causa del periodo di terrore che ha passato, questo Gohan è molto più maturo rispetto alle sue controparti e ha un forte senso del dovere, tanto da decidere di continuare ad allenarsi per fermare i pericoli che minacciano la Terra nonostante a lui non piaccia combattere. Ha imparato ad usare il suo dolore e la sua rabbia per aumentare la sua forza, come gli è stato insegnato da Vegeta. Nonostante ciò doveva ricordarsi sempre di essere più spietato nella lotta, per concludere i combattimenti in fretta, non come suo padre. Per uccidere un Babidi moribondo e disperato ha dovuto dar fondo a tutte le sue emozioni negative. Ha inoltre allenato al meglio dei suoi mezzi Trunks, il figlio di Vegeta, affinché proteggesse insieme a lui la Terra.

Abilità e Poteri Modifica

Questo Gohan è in grado di diventare SSJ esattamente come tutti i suoi alter-ego. Ha scoperto il segreto della trasformazione allenandosi con Vegeta nella Stanza dello Spirito e del Tempo, tuttavia non ha raggiunto il livello del SSJ2 in tempo, ma solo nell'ultimo momento della sua ultima battaglia, quando è morto combattendo contro gli Androidi C-17 e C-18, e di conseguenza troppo tardi. Ciononostante è stato in grado di fermare da solo la minaccia di Babidi e di sconfiggere Darbula, anche se quest'ultimo si era privato di metà dell'energia per donarla a Majin Bu. Tra le sue tecniche migliori ci sono il Masenko e la Kamehameha.

Gohan 12 SSJ
Son Gohan SSJ
GohanSSj2 Mirai - Kopie
Son Gohan SSJ2

Storia Modifica

Durante la sua infanzia, Gohan affronta la minaccia di Freezer e Re Cold, giunti sul pianeta Terra per vendicarsi della sconfitta del primo ad opera di Goku, con gli altri Guerrieri Z. In attesa del ritorno del padre, Gohan cerca di tenere impegnati i due Demoni del Freddo insieme a tutti gli altri, ma i due si dimostrano più potenti di loro e riescono anche ad uccidere Pual, tuttavia alla fine Goku riesce ad arrivare in tempo ed elimina immediatamente Freezer dopo che questi ha tentato di uccidere Crilin. Re Cold così si scontra da solo contro Goku e, messo in difficoltà, sfodera la Prima Forma di Riduzione con cui mette in difficoltà tutti e para anche un attacco energetico di Vegeta che per poco non distruggeva la Terra, tuttavia dopo un po' comincia a perdere il controllo della sua trasformazione e Goku sfrutta l'occasione per ferirlo mortalmente adoperando Dio e Jiaozi. Il Demone del Freddo morente viene poi finito da Vegeta.

Gohan Neizu

Neizu si prepara a colpire Gohan

Dopo quest'ultima battaglia, arriva sul pianeta Cooler con la sua squadra, desideroso di vendicare il fratello ed il padre uccisi. A quel punto scoppia una battaglia tra i Guerrieri Z e la squadra del Demone del Freddo dove Gohan si ritrova a combattere contro Neizu insieme a Crilin. Tuttavia il Terrestre viene sconfitto dall'alieno, il quale si appresta a colpire anche Gohan e solo l'intervento di Piccolo che uccide Neizu lo salva. Subito dopo tutti quanti assistono alla sconfitta di Cooler perpetrata da Goku che lo uccide mandandolo contro il Sole.

Dopo la morte del padre Goku a causa di una malattia, giungono C-17 e C-18, due invincibili Androidi che cominciano aradere al suolo tutte le città sulla Terra alla ricerca di Goku. I Guerrieri Z si presentano davanti a loro per sconfiggerli ma presto i Cyborg dimostrano la loro superiorità uccidendo Tenshinhan. Gohan e Vegeta cominciano quindi un allenamento nella Stanza dello Spirito e del Tempo per contrastare la minaccia. Qui Gohan trova in Vegeta un mentore severo, ma intravede in lui anche l'uomo che in realtà è, ma che tiene nascosto in sé. Durante questo duro allenamento il piccolo Mezzo-Saiyan impara a trasformarsi in Super Saiyan.

Uscito dalla Stanza speciale il giovane Saiyan scopre che gli Androidi hanno attaccato e ucciso suo nonno Giumaho e si reca sul posto per aiutare Crilin e Yamcha a sconfiggerli. Purtroppo anche Yamcha è stato ucciso e Crilin è svenuto. Incanalando la sua rabbia per l'accaduto Gohan si trasforma in Super Saiyan e comincia uno scontro con i due. Nonostante un apparente vantaggio iniziale, l'incredibile resistenza dei due ha la meglio sulla sua e il Saiyan cade a terra stremato. Fortunatamente in suo soccorso arriva Piccolo seguito da Vegeta, che lo porta alla Capsule Corp. a riposare.

Alcune ore più tardi il Namecciano e i due Saiyan si ritrovano per elaborare un piano quando Piccolo inizia a soffrire come se qualcuno lo stesse per uccidere: i Cyborg stavano attaccando Dio. Vegeta è il primo a partire, sicuro della sua imminente vittoria, mentre Gohan rimane vicino al suo ex-mentore nei suoi ultimi momenti di vita. Piccolo chiede al ragazzo di aiutare l'orgoglioso Principe e così anche il figlio di Goku parte alla volta del Palazzo di Dio.

Giunto sul posto trova Vegeta a combattere con C-18 e pronto a combattere si avvicina al Super Saiyan, ma questi lo scaccia violentemente. Così Gohan decide di cercare il suo amico Crilin, probabilmente ancora vivo e in stato di incoscienza, e si dirige all'interno del Palazzo. Intanto C-17, che stava osservando lo scontro tra la sorella ed il Principe, decide di inseguire il piccolo Mezzo-Saiyan per eliminarlo. Per errore entra nella Stanza dello Spirito e del Tempo e vi si perde, lasciando così il tempo a Gohan di recuperare l'amico e fuggire.

Vegeta12

Gohan pensa a come dare un Senzu a Vegeta

Ritornati alla Capsule Corporation incontrano Bulma, la quale da loro un telecomando da lei costruito per disattivare qualsiasi dispositivo elettronico, e quindi anche i Cyborg, nel raggio di 15 metri. Grazie a questa nuova arma Gohan e Crilin ritornano nel campo di battaglia, una città deserta, dove C-18 ha quasi sconfitto Vegeta, osservati da C-17, appena fuggito dalla Stanza. Il piano era attirare i due Androidi in uno stesso punto, vicini al nascondiglio di Crilin, ma per il momento Gohan avrebbe dovuto far rinvenire Vegeta con l'ultimo Senzu rimasto. Con un abile trucco riesce ad avvicinarsi a lui e lasciargli il fagiolo, per poi cominciare a combattere con C-17. Poco dopo il Principe subisce l'effetto del Senzu e rinviene, alle spalle di Gohan e dei due Cyborg. Prepara così un Ki Blast concentrato su due dita e lo scaglia alle spalle della ragazza bionda.

Comincia quindi una lunga doppia battaglia, tra i due Super Saiyan ed i due Cyborg, e mentre Gohan cerca di avvicinare i due gemelli, Crilin sempre nascosto comincia a provare ansia, finchè non arriva il momento atteso. I due ragazzi sono vicini. Gohan guarda l'amico e lo incita ad andare. Il ragazzo d'acciaio rapido lancia un attacco energetico a quello che gli è sembrato un telecomando ma la sorella per difendere il suo protetto devia il colpo di C-17. Crilin è spaventato e sorpreso e lascia cadere il telecomando tra le macerie.

GohanVSC-17

Gohan combatte contro C-17

Gohan e Crilin cominciano a cercare con lo sguardo il telecomando per disattivare i Cyborg, C-17 e Vegeta sono furiosi, uno per paura di essere disattivato e l'altro per il troppo orgoglio che lo aveva portato a disdegnare qualsiasi aiuto nella sua battaglia. C-18 intanto va dall'uomo pelato, per sapere del telecomando ma anche per proteggerlo dal proprio fratello. C-17 e Vegeta cominciano a combattere mentre Gohan cerca il telecomando con lo sguardo. Lo trova, anche grazie all'aiuto di Crilin che distrae la Cyborg, e lo esibisce in aria come un trofeo attirando l'attenzione del ragazzo d'acciaio, che atterra il Principe dei Saiyan in poche mosse e si precipita a prendere il telecomando.

Il figlio di Goku lo lascia cadere e C-17 decide di distruggere l'area circostante con una sfera energetica per togliere di mezzo il fastidioso telecomando. Il giovane Mezzo-Saiyan, con uno scatto, riesce a spostare il marchingegno nella tuta dell'amico Crilin, il quale alla fine riesce a premere il pulsante.

Purtroppo non accade nulla ed i due Androidi attaccano Gohan. Intanto Vegeta, che si è appena ripreso, in un barlume di gentilezza verso l'allievo persuade i ragazzi dallo sguardo di ghiaccio dall'uccidere il figlio di Goku, facendoli ragionare su un suo probabile aumento di potenza nella crescita. I due Cyborg decidono di dargli ascolto ma continuano a combattere col Mezzo-Saiyan fino all'esaurimento delle sue forze. Alla fine Gohan viene sconfitto e sviene. Vegeta e Crilin danno il tutto per tutto ma al suo risveglio il giovane Saiyan li trova entrambi morti. Gohan rimane da solo a dover combattere i Cyborg e decide così di addestrare il giovane Trunks, il figlio di Vegeta.

Anni dopo, durante una perlustrazione per vedere cosa stanno facendo gli Androidi, Gohan nota Pui Pui girare e, seguendolo, scopre il rifugio che Babidi ha stabilito sul pianeta ed il suo piano di risvegliare Majin Bu, così Gohan decide di combatterlo. Il Saiyan si scontra con Darbula e Pui Pui e, quando il Demone tenta di pietrificarlo colpendo invece Pui Pui, Gohan entra nell'astronave del mago ed affronta Yakon e sua sorella Merkit sul Pianeta delle Tenebre, dove sono finiti grazie alla magia di Babidi.

Gohan Darbula

Gohan para un pugno di Darbula

Una volta tornato nell'astronave, il Saiyan affronta di nuovo Darbula, indebolito avendo donato metà della sua energia a Majin Bu per punizione per aver cercato di pietrificarlo, e riesce a sconfiggerlo e ad ucciderlo. Babidi allora tenta di risvegliare Majin Bu prima del tempo, ma appena il guscio si apre Majin Bu vaporizza subito a causa della poca energia raccolta. Mentre Babidi è disperato, Gohan lo uccide con una Kamehameha.

Poco tempo dopo Gohan e Trunks combattono di nuovo C-17 e C-18, ma vengono sconfitti pesantemente e il figlio di Goku finisce per perdere il braccio sinistro. Mutilato, decide di andare a combattere gli Androidi da solo, e durante la battaglia anche Videl interviene nel tentativo di dargli una mano. Tuttavia la ragazza finisce per essere uccisa dai Cyborg e Gohan, per la rabbia e la disperazione, si trasforma per la prima volta in SSJ2, anche se finisce per perire per mano di C-17 e C-18 a causa delle ferite subite. Prima di morire Gohan vede come ultima speranza per il suo Universo Trunks, che al ritrovamento della sua salma si trasforma a sua volta in Super Saiyan.

Curiosità Modifica

  • Questo Gohan ha la stessa potenza delle sue controparti degli Universi 14 e 15 ai tempi dello scontro con gli Androidi.
  • Questo Gohan e quello degli Universi 14 e 15 sono esattamente gli stessi, in quanto la divergenza è nata dopo la loro morte.
  • Nel romanzo "DBM Universo 14 (dei Cyborg): One Way" si batte solo brevemente contro Darbula la prima volta. Il secondo scontro invece non c'è mai stato, in quanto il Re dei Demoni viene privato di tutta la sua energia, venendo ucciso facilmente da una Kamehameha alla piena potenza. Nel romanzo si è inoltre scontrato con Pui Pui al primo piano ed ha ucciso sia Yakon che Merkit.
  • La sua trasformazione in SSJ2 compare solo nel romanzo, non nel fumetto.