FANDOM


Vegeth
Vegeth
Nome Vegeth
Debutto DBM Manga Pagina 61
Razza Saiyan
Famiglia
  • Bulma (Moglie)
  • Chichi (Ex Moglie)
  • Bra (Figlia)
  • Son Gohan (Figlio di Goku)
  • Son Goten (Figlio di Goku)
  • Trunks (Figlio di Vegeta)
  • Pan (Nipote di Goku)
  • Bardak (Padre di Goku, Deceduto)
  • Hanasia (Madre di Goku, Deceduta)
  • Giumaho (Suocero di Goku)
  • Re Vegeta (Padre di Vegeta, Deceduto)
  • Nonno Gohan (Nonno Adottivo di Goku, Deceduto)
  • Radish (Fratello Maggiore di Goku, Deceduto)
  • Dr. Brief (Suocero)
  • Mrs. Brief (Suocera)
Stato Attuale Attivo


Vegeth è una Fusion presente nell'Universo 16.

Il Personaggio Modifica

Vegeth è un Saiyan risultato della Fusion con i Potara tra Goku e Vegeta.

Aspetto Modifica

Vegeth normalmente indossa una versione della tuta di combattimento di Goku blu-arancio a colori invertiti, con l'aggiunta degli stivali bianchi, dei guanti dello stesso colore e il taglio di capelli di Vegeta. Quando diventa SSJ, i capelli diventano color giallo-oro, in versione SSJ2 guadagna un alone di fulmini intorno al suo corpo e, come SSJ3, diventa simile a Goku in quella forma con una quantità enorme di capelli e una muscolatura più definita.

Personalità Modifica

Il Vegeth che conosciamo e questo Vegeth sono più o meno lo stesso, anche se quello dell'Universo 16 è più sviluppato ed approfondito come personaggio e decisamente più importante rispetto alla sua controparte dell'Universo 18 che attualmente è separato. Dotato della conoscenza di Vegeta e dello spirito vincente di Goku, Vegeth sale sul palco del Torneo come uno dei concorrenti leader della competizione, in testa al podio come il combattente più forte del Torneo. La sua vita lo ha portato qui a causa della mancanza di sfide, in quanto non vi è più una minaccia o sfida per lui degna di nota nel suo Universo, ed inoltre in lui si nasconde un lato più sadico e violento che lo spinge a richiedere concorrenza a causa del suo sorprendente spirito competitivo, forse il più forte dell'intero Torneo, come ad esempio quando avrebbe voluto uccidere Gohan per la sua continua intromissione e per la figura autoritaria che rappresenta e non sopporta, o di prendere in ostaggio Pan solo perché voleva convincerlo che era ormai fuori dal Torneo. Gli unici a potersi misurare con lui del suo Universo sono appunto Gohan e Bra, ma anche loro sono molti gradini più in basso di lui, e di conseguenza non trova il giusto movente che lo soddisfi appieno con loro nella lotta, come lo dimostra il fatto che Ginew, pur possedendo il corpo di Bra ed in forma Super Saiyan, non riesce a fargli neppure un graffio, evidenziando ulteriormente sul come non si è mai dovuto realmente spingere oltre al normale Super Saiyan nel suo Universo.

Vegeth è dotato di entrambe le personalità dei due Saiyan che lo compongono, però fuse in un'unica mentalità a sé stante e che si considera tale, seppur mantenendo i ricordi di entrambi e le esperienze annesse, tale da formarlo per quello che ha vissuto in entrambe le vite e da prenderne esempio nello sviluppo della propria esistenza, per quanto siano state profondamente diverse le loro condizioni di vita, e dovute sopratutto dalla loro psicologia l'una opposta all'altra. Difatti egli incarna i maggiori tratti delle personalità di Goku e Vegeta, dando vita ad una Fusion che nel suo insieme è arrogante, narcisista, altezzosa, egoista, superficiale, spietata, vanitosa e decisamente poco incline ad essere paziente o comprensiva, riprendendo dai due Saiyan i peggiori difetti legato al fatto che egli è composto da due rivali che si odiano profondamente, rendendo la stessa Fusion oltre che forzata anche instabile ed insicura. Della fusione Vegeta è chiaramente la parte dominante, avendo tra i due la mentalità più forte ed improntata ad uno spirito indomabile ed imponente, che lo fa mettere in mostra con grande altezzosità ed arroganza verso chiunque si imbatta, senza però mancare alle volte di essere più indulgente e rilassato verso una situazione critica per cui andrebbe facilmente di matto. Grazie allo spirito calmo e rilassato di Goku, mette a freno gli istinti più degradanti a cui la fusione, e per estensione Vegeta che fa parte di lui, metterebbe in atto; col tempo però anche il lato più benevolo di Goku inizia a venir meno ed a farsi corrompere anch'egli dagli ideali del rivale, facendo risalire con grande insistenza gli stessi difetti di cui Goku era vittima, rimuovendo di conseguenza con la Fusion la purezza di cuore nella metà di Goku che, differentemente dalla sua controparte dell'Universo 18, è oltre che impura ed è adesso guidata più dai propri desideri personali ed egoistici, dove non è più mosso da principi morali e civili che prende con superficialità ed indifferenza.

Lui è ben conscio del suo lato oscuro, ma finora il suo amore per la Terra e le sue famiglie lo hanno calmato, ma lui stesso non è sicuro se sarà cosi anche in futuro, in quanto facilmente incline alla rabbia di cui nemmeno lui è in pieno controllo, sopratutto se subisce un torto sul suo conto. Il combattimento contro Broly e la sfida seguente con Majin Bu lo hanno soddisfatto molto per il momento, accontentandosi di godersi gli attuali scontri e facendo il tifo per il più forte come nel caso di Cell, attirandosi l'imbarazzo generale del suo Universo e dell'Universo 17. Non possiede una grande pazienza, dato che ha rinunciato quasi subito ad allenare Bra a causa della sua testardaggine, anche se tuttora prova ad istruirla a controllarsi, i risultati che ne escono sono per lo più futili e dà chiaramente prova che in fondo non la sopporta, seppur non la odia del tutto in quanto ha ammesso di preferirla ad un possibile sostituto ideale, nonostante la sua personalità scontrosa ed arrogante verso tutti compreso il padre stesso, anche se in fondo incarna i tratti più palesi suoi, ma privi di controllo e di stabilità psicologica, tutto ciò di cui la Fusion è ben consapevole dato che sa che lei è irrecuperabile ed ogni cosa che fa niente servirà a farla maturare o migliorare dato che nessuno ci è mai riuscito, neppure i suoi legami più stretti, visto che per via della sua arroganza e boriosità si rifiuta anche di ammettere un suo sbaglio, continuando sul percorso oscuro e malevolo che Kaiohshin il Sommo ha previsto avrebbe un giorno percorso.

Vegeth è vittima dello stesso problema di Bra, dato che rischia più volte di perdere del tutto la sua sanità mentale ed è diventato una minaccia indomabile per chiunque, tuttavia a differenza della ragazza la sua esperienza e consapevolezza di vita lo hanno sempre preventivato ad ogni suo stesso errore o istinto, differentemente da Bra. Inoltre dimostra di essere ben poco paziente e facile a scatti di furia incontrollata come la figlia, per quanto abbia a differenza sua tentato di sopprimerlo questo lato del suo carattere, ciò lo dimostra chiaramente quando ignora del tutto le parole di Freezer nel suo territorio ed obbliga a forza Ginew a ritornare nel corpo di Cold e, in caso si rifiutasse, gli distruggerebbe l'anima, dando prova di un temperamento fortemente negativo, legato molto ai peggiori difetti delle personalità di Goku e Vegeta che nell'Universo 18, al contrario, sono scomparsi, ma che in questo Vegeth sono più vivi che mai. Inoltre sa dimostrarsi ipocrita anche nelle sue stesse affermazioni, dal momento che per distogliere Ginew nel rimanere nel corpo di Bra afferma che il potere della figlia non gli si avvicina di un decimo e per cui deve arrendersi credendo da come se lo ricordava nel suo Universo che non sapesse controllarlo come il proprietario originale, constatando poi di avere avuto torto dal momento che Ginew sa controllare il corpo di Bra al meglio ed infinitamente più sicuro di quanto non fosse la legittima proprietaria raggiungendo il secondo livello del Super Saiyan senza il minimo problema e senza perdere il controllo e portando Vegeth a combatterlo sullo stesso piano, solo per metterlo in svantaggio in uno scontro che inizia a dargli a noia in quanto non sopporta nemmeno l'idea di essere smentito in una sua convinzione.

0729 - Kopie

Vegeth si arrabbia quando Bardak e "Re Cold" lo ignorano

Vegeth, essendo sempre un Saiyan, è motivato unicamente allo scopo di migliorare e diventare più forte e misurarsi con avversari all'altezza, eseguendo il lavoro di giustiziere nel suo Universo di buon grado solo per divertimento e non per vero senso del dovere. In quanto non trova soddisfazione vera nel suo lavoro che lo faccia sentire realmente appagato, trasmettendo i suoi pessimi insegnamenti all'allieva e figlia Bra e Pan del quale ne verranno influenzate negativamente nel corso dello sviluppo della loro vita. I suoi problemi interiori e morali hanno allarmato molto il figlio Gohan, il quale lo ha sempre tenuto d'occhio per tenerlo a bada dai suoi istinti più degradanti o malvagi e sventandoli il più delle volte, come per la figlia, dai propri scopi egoistici o competitivi che li hanno oramai consumati entrambi. Sono infatti guidati unicamente da questi principi che sono diventati un chiodo fisso e da cui sono irrimediabilmente legati; lui il più delle volte ha fermato possibili catastrofi che porterebbero in caso contrario ad un genocidio su larga scala da parte della Fusion che non a caso è definita instabile come la figlia.

Vegeth è ritenuto lo stesso un grande eroe e persino un Dio nel suo Universo, ammirato per il suo enorme contributo e per l'intera supervisione di tutte le minacce che attanagliano l'intero Universo sotto la sua vigile attenzione per i crimini ed i pericoli imminenti, dove è diventato il messaggero dei Kaiohshin di buon grado, in segno di rispetto per il supporto che gli hanno offerto. Il suo desiderio di sfide interessanti e il suo egoismo lo spingono anche ad voler andare contro il regolamento del Torneo- difatti mentalmente ha pensato di convincere Gohan a spingere gli organizzatori a organizzare qualche sfida extra solo per se stesso. Ritiene che le regole del Torneo dei Varga siano stupide perché hanno consentito ad XXI di batterlo con una tecnica dimensionale, anche se ciò è più che altro una scusa per aver perso la possibilità di andare avanti col Torneo di cui dava già per scontata la sua vittoria imminente. Secondo i Kaiohshin dell'Universo 1 Vegeth è molto instabile, come ha dimostrato chiaramente, in quanto è il risultato della Fusion tra due Saiyan puri e senza un contributo da parte di un Kaiohshin a comporlo. Nasconde un lato opprimente e violento e non si lascia convincere dalle idee di nessuno, nemmeno dai suoi familiari che sarebbe anche disposto ad eliminare se gli creassero problemi; come nel caso di Ginew nel corpo di Bra, con cui non si fa molti problemi a minacciare di distruggere il corpo se questi non ritorna in quello di Re Cold ed arrivando infine a sfidarlo in combattimento con fare di superiorità e di tirannia, in modo minaccioso ed impaziente nella gestazione della faccenda.

Tuttavia non manca di avere delle qualità positive ancora non perse nonostante la sua personalità particolarmente opprimente, il solo fatto di essere il paladino di giustizia supremo nel suo universo ne è forse l'esempio più lampante, dato che finora ha estinto ogni minaccia dalle più piccole ed insignificanti alle più invadenti e significative, ed ogni pericolo per il futuro del cosmo con facilità ed efficienza non avendo dalla sua mai sbagliato un colpo e stabilito sempre con sicurezza la sua aura di supremazia per ogni lavoro compiuto anche se per farlo alle volte da aria di un atteggiamento freddo e malevolo in quasi ogni circostanza seria che lo riguarda particolarmente, mettendo in luce il suo lato più crudele e spietato per entrare nei cuori dei suoi nemici e presentarsi a loro come il peggiore degli incubi con cui avere a che fare, tanto da farli mettere in situazioni tali da rendere conto alla resa senza esitazioni, entrando in condizioni tali da spingerli a compiere ogni patto per avere salvi i proprio diritti e la vita, anche dall'animo più insistente e determinato come quello di Ginew dell'universo 8 che è finito coll'essere anch'egli vittima di un suo tranello già architettato dall'inizio avendo già previsto il risultato sperato e quindi dando prova ad un lato più ottimista, altruista e spensierato nel caso la vita gli va come dovrebbe ma soprattutto nel caso della riuscita di un suo volere soddisfatto, dimostrandosi al tempo stesso come valido ed altrettanto efficace condottiero dedito ad una causa ma accecato troppo dalla sua persona risultando al tempo stesso egoista e dall'ego troppo pronunciato anche per i suoi standard, tanto da non vedere di buon occhio nemmeno Bu quando questi contro Gotenks da prova maggiore del suo reale potere, credendosi il solo ad essere il numero uno, il più forte e ritenendo una sfida solo raggiungere in parte il suo potere.

Vede tutti come inferiori a lui, credendosi al di sopra di tutto e tutti anche per le conseguenze del caso, credendo di avere sempre la situazione sotto controllo anche quando non ce l'ha, e questo dimostra che non è per nulla puro. Tanto che sarebbe tranquillamente controllabile da Babidi, anche se quest'ultimo rifiuta spontaneamente di farlo per via del suo orgoglio fin troppo alto per poter essere manipolato, dato che in lui alberga una parte del Vegeta che aveva visto nel suo universo, e che lo aveva tradito. Secondo le rivelazioni di Ginew, questi afferma di essere consapevole del lato oscuro di Vegeth, che a detta sua è il risultato di un'incessante incremento di potenza di cui si è a capo e per cui la Fusion è soggetta a farsi manipolare dal suo stesso potere. Come dimostrato in tutta la storia di Dragon Ball pare che anche i cuori più puri con l'incremento repentino della propria potenza finiscono col corrompersi e divenire sempre più desiderosi di potere a dispetto per il solito rispetto delle vite degli altri a cui si da sempre meno importanza, soppiantata in questo caso da uno spirito competitivo portato all'estremo. Inoltre questo che per quanto sia già successo anche nell'universo 18, almeno lì si è portati più per l'apprendimento di ciò che realmente conta e dove lì le concezioni morali e civili sono prese con la dovuta cura, cosa che nel 16 è rappresentata solo da Gohan dal momento che Vegeth e la figlia per via di questo problema sono alle volte loro stessi la causa dei problemi, il tutto per via di un potere di cui sono assuefatti, rendendoli per la maggior parte insani ed instabili per il controllo dello stesso.

Pare che Vegeth sia costretto a nutrirsi solo di Senzu per il recupero delle energie, tanta è l'energia che consuma che il cibo comune di suo non lo sazia più come prima, e per questo ha creato una piantagione di Senzu su Last Hope. Ovviamente mangia anche cibo normale in porzioni gigantesche, ma solo per piacere.

Abilità e Poteri Modifica

Vegeth era già il personaggio più potente apparso nel manga di Dragon Ball, e questo è valso anche nel Fan Manga di Dragon Ball Multiverse visto che egli è attualmente il più potente protagonista "confermato", superando di moltissime spanne il se stesso della saga di Bu e quindi di quello visto nel 18. Oltre alle tecniche i Goku e Vegeta ha imparato anche qualcuna di altre persone e creato tecniche nuove.

  • Come Saiyan, possiede una forza, una velocità e una resistenza sovrumana. La sua fisiologia e la formazione gli permette di trattenere il respiro per un periodo molto lungo di tempo, anche mentre si trova nello spazio, essendo il Saiyan più capace di tale resistenza nel vuoto cosmico e di uscirne indenne, superata solo da un Demone del Freddo.
  • Come Goku, può comunicare telepaticamente con altre persone.
  • Ha imparato ad utilizzare il Ki per usare le stesse mosse di Goku e Vegeta e di fondere le medesime tecniche dando alla luce tecniche dalla portata ed efficacia superiore di quelle dei due da separati.
  • Può accedere agli stessi livelli di Super Saiyan, e Full Power annessi, e che Goku e Vegeta hanno usato, quindi può diventare SSJ, SSJ2 e SSJ3, tuttavia riesce a mantenere la forma di SSJ3 solo per dieci secondi.
  • Può adoperare l'Immagine Residua per creare una copia di sé e poter così ingannare l'avversario.
  • Vegeth è in grado di creare una potente spada di Ki per impalare o tagliare un avversario. Ha usato questo per intercettare Broly prima che potesse attaccare Goku, delle varianti della medesima tecnica le si vedono ereditate dalla figlia in svariate forme. Questa mossa si chiama Spirit Sword.
  • Vegeth pone la mano come a segnalare all'avversario di fermarsi. Spara poi dalla mano una singola sfera enorme di colore blu/bianco che esplode al momento dell'impatto. Questa mossa è il Big Bang Attack e l'ha presa da Vegeta, anche se è decisamente più devastante di quella dell'originale proprietario.
  • Egli conosce la tecnica del Teletrasporto e la usa esattamente come Goku, ma ha anche imparato la tecnica di Teletrasporto di Kibitoshin. Per questo riesce ad andare sia dove c'è una fonte di Ki che nei luoghi distanti che riesce ad immaginarsi come per esempio Last Hope, donandogli l'incredibile possibilità di manifestarsi dove vuole in brevissimo tempo con i due Teletrasporti, che gli rendono di molto più facili i suoi spostamenti, tanto da riuscire ad anticipare persino la sopraffina discretezza di Majin Bu.
  • Si é fatto insegnare da Tenshinhan la tecnica per scindersi in più corpi, normalmente ne usa solo 2 per stare in più di un luogo, similmente alla sua nemesi Majin Bu.
  • Pare conoscere una tecnica in grado di distruggere le anime altrui, come ha spiegato a Ginew dell'Universo 8. In questo modo ha dimostrato di possedere abilità e tecniche ancora sconosciute che trascendono la natura terrena con quella spirituale, e di conseguenza di cancellare dall'esistenza la vita di un'essere vivente.
  • Vegeth utilizza una tecnica simile al Kiai per vaporizzare le parti del corpo di avversari con immense capacità rigenerative come Majin Bu. Questa mossa è stata chiamata dai fan come Majin Punisher. Essa è anche considerato da Bu come la "tecnica che lo può distruggere" e forse la tecnica più temuta dal Majin, che di suo ha un incredibile portata che si manifesta su larga scala dell'ambiente circostante. Questa è la tecnica che ha posto fine a Kid Bu nell'Universo 16.
  • Vegeth utilizza un attacco che ritiene ad alta voce "Big Bang Kamehameha", che è di colore blu e di colore bianco e combina la Kamehameha e il Big Bang Attack appartenenti a Goku e Vegeta, sufficientemente forte da contrastare col Super Saiyan di secondo livello l'Omega Blaster di Broly verso la fine del loro incontro.
  • Il secondo attacco utilizzato esclusivamente da Vegeth è il Final Dragon Flash, una fusione tra il Dragon Fist e il Final Flash. È sparato esattamente come il Final Flash, l'esplosione è gigantesca e, quando è in procinto di colpire il bersaglio, prende la forma di Shenron, come il Dragon Fist, il quale circonda il bersaglio e torna alla sua forma originale. Quando viene utilizzato da Vegeth SSJ3, l'energia coinvolta nell'attacco è così concentrata che basta la carica a causare anomalie gravitazionali nella zona e, fino al rilascio, ad aumentare la massa corporea di Vegeth fino a fargli ottenere la densità di un buco nero. Non è noto se Vegeth può utilizzarla senza essere un SSJ3, però questa è sicuramente la sua tecnica migliore e la più forte vista finora al Torneo e di tutte le storie di cui tutti gli Universi sono coinvolti.
  • Il suo punto debole é il suo metabolismo esagerato che rende necessario di sfamarsi quasi solamente con Senzu per il recupero di energie, dato che il cibo serve a Vegeth per lo più per sfizio piuttosto che per saziare.
  • A detta sua sa usare anche tecniche simili a quelli di Bra per manipolare il Ki per farlo assumere aspetti specifici, seguendo l'esempio dei fantasmi di Gotenks.
Vegeth SSJ
Vegeth SSJ
Vegeth SSJ2
Vegeth SSJ2
Vegeth SSJ3
Vegeth SSJ3

Storia Modifica

Passato Modifica

Vegeth e Kid Bu

Vegeth attacca Majin Bu

In questo Universo Vegeth, senza sciogliere la barriera, riesce a liberare i prigionieri di Majin Bu mantenendo attiva la Fusion e successivamente libera il Majin Bu grasso facendo tornare il nemico alla sua versione originale, Kid Bu. In questa forma Majin Bu tenta di distruggere la Terra, ma Vegeth lo ferma e lo elimina facilmente. Salvato l'Universo, fa tornare in vita tutti i morti e cerca di usare le Sfere del Drago per scindersi, scoprendo che non é possibile. Inoltre Re Enma rifiuta la sua richiesta di reincarnare l'anima di Bu in un futuro combattente, dato che i peccati di Vegeta sono troppo gravi per un favore del genere. Si presenta alle sue due famiglie, in quel momento Chichi capisce che suo marito è ormai morto e da il permesso a Vegeth di rimanere con Bulma. Per un pò di tempo Vegeth ha una crisi esistenziale e scappa via di casa, vivendo da solo nella giungla dato che tutti lo trattano come Goku o Vegeta, ma lui é una persona nuova. Solo un incontro con la solitaria C-18 lo convince a ritornare dai suoi. All'inizio i suoi figli hanno difficoltà ad accettarlo, ma piano piano si adattano.

Un altro problema affiora quando Vegeth sembra non essere più in grado si saziarsi, nemmeno con porzioni per 100 persone. Solamente i Senzu riescono a riempirgli lo stomaco, cosi si decide di farli crescere su vasta scala. Per raggiungere Last Hope, l'ultima speranza nonché un Pianeta dedicato alla crescita dei Senzu, si fa insegnare il teletrasporto da Kibitoshin; per la frustrazione di non riuscirci entro un solo giorno si trasforma in SSJ2. Il tempo stringe, per accelerare i tempi lui e la famiglia si trasferiscono su su Last Hope per un periodo limitato: Dopo alcuni mesi e duri lavori finalmente crescono i Senzu, salvando Vegeth dalla morte imminente.

Vegeth, dopo essere diventato il protettore dell'Universo nonché il portavoce dei Kaiohshin, anche se Kaiohshin il Sommo afferma che Vegeth è un essere abnorme e potenzialmente pericoloso, viene chiamato proprio dai Kaiohshin anni dopo per combattere e sconfiggere l'Immortale di Pandora, una creatura immortale che vive su Pandora e che minaccia la Terra, missione che conclude con successo. Qualche anno dopo insieme ai suoi compagni e a Tapion combatte contro Hoy e Hildegarn, il quale si rivela un pericoloso avversario anche per Vegeth, ma alla fine la Fusion riesce ad eliminare Hildegarn con l'aiuto di Trunks mentre Piccolo elimina Hoy e, tornando indietro nel tempo insieme a Trunks e Tapion, ferma la setta di Hoy prima che liberi dal Carillon Minosha.

Vegeth inizia a pensare di avere un bambino, ma ha paura che questo un giorno potrebbe impazzire per la sua forza e distruggere l'Universo, ma in realtà, cosi deduce Moori, l'Anziano Saggio di Neo Namecc, questa paura è indirizzata verso sé stesso. Alla fine della discussione si calma, dato che questo figlio potrebbe essere il freno finale.

Chibi DamZ-Vegeto and Don

Vegeth e Don, il Leader della mafia

Durante la gravidanza di Bulma, Vegeth si ritrova nel mirino della Mafia interspaziale, che sta cercando di intimidirlo attaccando sia Chichi che Bulma. Ovviamente gli assassini non possono nulla contro i Guerrieri Z, ma Vegeth si arrabbia molto, al punto da volerli trovare e ammazzarli uno per uno. Kibitoshin, temendo una strage su scala galattica, lo calma e gli spiega che contro un'organizzazione di questa grandezza è meglio usare altri mezzi: fargli capire con chi hanno realmente a che fare. Seguendo il piano a malavoglia, Vegeth scova Don, il leader della mafia, sul suo pianeta segreto e usando sia trucchi comuni che i suoi poteri fa sembrare come se tutto il mondo si fosse fermato per magia. Dopodiché il Saiyan si presenta con l'aria di un Dio indignato e pericoloso, dopo pochi minuti il mafioso cede alle minacce e al panico di passare la sua vita completamente da solo. Promette di non disturbare mai più la Terra, ma Vegeth gli ordina inoltre di scogliere la sua organizzazione criminale e di ripagare nel corso della sua vita i danni con gli interessi. Cosi termina l'era della Mafia interspaziale.

Bra Pan allieve

Vegeth addestra Bra e Pan

Dal matrimonio tra Vegeth e Bulma nasce una Bra talmente forte che il suo stadio SSJ equivale a un SSJ3 di Goku dell'Universo 18 e che fin da neonata ha un livello di combattimento superiore a quello di Broly neonato. Vegeth decide di prendere come sue allieve sia la figlia Bra che la nipote Pan, figlia di Gohan e Videl, diventando il loro maestro. Durante un allenamento di Bra con Gohan, la bambina mostra come sia riuscita a diventare SSJ per la prima volta e, a causa del suo poco autocontrollo, rischia di distruggere la Terra, motivo per cui Vegeth decide di allenarla nella Stanza dello Spirito e del Tempo, rinunciandovi quasi subito a causa della sua testardaggine. Ci pensa Gohan a completare l'allenamento di Bra e poi, come test, Vegeth e gli altri fanno scontrare Bra con Gotenks, prova superata con successo dopo che la bambina fa arrabbiare la Fusion.

Torneo del Multiverso Modifica

Trentaduesimi di Finale Modifica

Vegeth accetta l'invito dei Varga a partecipare al Torneo e si reca nell'Arena insieme a molti dei Guerrieri Z. Quando l'Universo 18 si presenta all'Universo 16 Vegeth domanda a Goku e Vegeta come hanno fatto a sconfiggere Bu senza usare la Fusion e, soprattutto, come hanno fatto ad intrappolarlo nel corpo di Ub. Durante lo scontro tra Cell dell'Universo 17 e Darbula dell'Universo 11 commenta che è impossibile che l'Androide non sia migliorato per 27 anni e, quando sua nipote Pan viene uccisa da Bojack dell'Universo 6, tenta di calmare la figlia Bra per evitare che il loro universo venga squalificato.

Durante la Pausa Pranzo, Bra e Piccolo gli chiedono la sua opinione sul Torneo, e Vegeth risponde che è Majin Bu dell'Universo 4 il più pericoloso, in quanto Broly si sarebbe fatto squalificare subito. Nei Trentaduesimi di Finale combatte proprio contro Broly dell'Universo 20: non appena i Varga lo risvegliano dall'ibernazione, Broly uccide subito uno di loro e, dopo essersi liberato dal ghiaccio, comincia a scatenarsi su tutti i presenti attirando l'attenzione di praticamente tutti gli Universi. I Varga cercano di rispedirlo nel suo universo, ma Majin Bu dell'Universo 4 glielo impedisce, manomettendo le loro apparecchiature coi suoi poteri, per potersi godere lo scontro. Broly intanto nota tra i partecipanti Goku dell'Universo 18 e tenta subito di attaccarlo, ma Vegeth lo blocca fingendosi lui Goku; così il Saiyan Leggendario si lancia contro di lui e la battaglia ha inizio.

Vegeth Broly

Vegeth si scontra con Broly

Broly tenta di colpirlo con un pugno, ma la Fusion lo schiva e lo colpisce con un calcio e una serie di pugni. Però il Saiyan para gli ultimi attacchi e, dopo averlo colpito con una ginocchiata, lo colpisce con una doppia gomitata e tenta un'altro pugno, ma Vegeth lo schiva e lo spazza via, per poi teletrasportarsi dietro di lui e colpirlo in pieno con un Big Bang Attack. Broly però ne esce quasi integro e, dopo aver aumentato la sua potenza, lo tempesta di pugni e con l'ultimo lo spazza via; allora Vegeth capisce che deve fare sul serio e, dopo essersi trasformato in SSJ2, comincia uno scambio di calci e pugni con Broly che termina con tutti e due che usano i loro attacchi migliori, Vegeth il Big Bang Kamehameha e Broly l'Omega Blaster, creando un enorme esplosione che devasta l'intero campo e spazza via i due contendenti alle estremità dell'Universo 0.

Il primo ad arrivare nell'Arena è Vegeth, con la tecnica del Teletrasporto e, dopo aver ringraziato Broly della bella battaglia affermando che non incontrerà mai più un avversario del genere, si trasforma in SSJ3 e spara il suo attacco migliore: il Final Dragon Flash, col quale colpisce in pieno il Super Saiyan Leggendario spazzandolo via, mettendolo K.O. e rinchiudendolo in una sfera d'energia in attesa che i Varga lo rispediscano nel suo Universo. In questo modo Vegeth vince il match, anche perchè Broly, uccidendo un Varga prima dell'incontro, era automaticamente squalificato.

Vegeth difende Broly

Vegeth cerca di impedire a Majin Bu di assorbire Broly

Dopo la vittoria della Fusion, Majin Bu dell'Universo 4 sguscia nello spazio con l'intenzione di assorbire il Super Saiyan Leggendario, così Vegeth lo raggiunge senza curarsi le ferite e, trasformato in SSJ, tenta di contrastarlo. Per sua fortuna arrivano a dargli una mano anche Bra e Gohan dell'Universo 16. Per raggiungere il suo obiettivo il demone rosa si scompone in tante piccole parti, ma solo una volta riesce quasi a raggiungere il suo intento, salvo poi essere bloccato da Gohan. La svolta arriva quando Bra si trasforma in SSJ2 e, mentre tenta di eliminare le teste di Majin Bu con l'unica tecnica in grado di ucciderlo, colpisce per erroe il padre e il fratello ferendoli gravemente; dopo di ciò perde conoscenza per la carenza di ossigeno. A quel punto Bu può assorbire senza problemi Broly, ma i Varga riparano finalmente il gausto e il Maestro Namecciano dell'Universo 1 riesce a rispedire il Super Saiyan Leggendario nel suo universo in tempo.

Vegeth, Gohan e Bra tornano nell'arena col Teltrasporto per riprendere le forze, ma vengono subito raggiunti da Majin Bu che, invece di arrabbiarsi per l'accaduto, ride divertito e gli dice che attende di combattere contro di loro nel Torneo nel pieno delle loro forze: la sua reazione alimenta in Vegeth dei dubbi sul fatto che volesse davvero assorbire Broly.

Gohan, Bra e Vegeth vengono curati dai Senzu donati da Piccolo che poi gli ripristina anche i vestiti; tornato nel suo spazio viene aggiornato da Goten e Trunks sul fatto che Yamcha dell'Universo 9 è un Cyborg. Quando c'è lo scontro tra Gotenks e Gotenks, Vegeth spiega che il SSJ3 prosciuga rapidamente tutte le energie e riduce il tempo della Fusion e, al tempo stesso, non rimane stupito quando i Varga non annullano l'incontro al momento dello scioglimento della Fusion. Quando Bra deve combattere contro Zangya dell'Universo 6, Vegeth le proibisce di ucciderla e le raccomanda di trattenersi, ma Bra non ci riesce e, trasformandosi in SSJ, uccide l'avversaria con un solo pugno d'aria. Nonostante questo Vegeth la perdona perché sà che non l'ha fatto apposta e che ha fatto il massimo per trattenere le forze.

Si accorge immediatamente che quello a presentarsi per il match contro Gast Carcolh dell'Universo 7 è un altro Cell Jr. e non quello venuto per il Torneo e, dopo che il piccolo viene sconfitto dal Namecciano, prende subito in giro Cell facendogli capire che aveva scoperto che quello era un altro Cell Jr. e non colui che era stato iscritto al torneo.

Sedicesimi di Finale Modifica

Al termine dei Trentaduesimi di Finale i Varga organizzano una pausa di dodici ore e, durante la cena, Vegeth viene visto mangiare insieme all'Universo 18 e all'Universo 12. Durante la notte Vegeth intercetta Cooler nella struttura dei Varga e lo sconfigge, poi si prepara a raggiungere anche Freezer ma si accorge che non è solo, infatti con lui c'è Majin Bu dell'Universo 4. La mattina dopo, quando il torneo riprende, Vegeth ritorna nell'Arena insieme al suo Universo, suggerisce a Bra di allenarsi nell'attesa del suo match e trova divertente quello che fa Majin Bu dell'Universo 4 durante l'interludio musicale.

Durante lo scontro tra Kaiohshin del Sud dell'Universo 1 e Majin Bu dell'Universo 11, viene a sapere da Gohan che quest'ultimo ha parlato con i Kaiohshin durante la notte rivelando loro tutto ciò che è avvenuto nel loro Universo. Durante l'incontro tra Bojack dell'Universo 6 e Cell dell'Universo 17 il Demone cade proprio nello spazio dell'Universo 16 e Vegeth blocca Bra prima che possa attaccarlo; subito dopo Cell uccide Bojack spaccandogli la schiena. Durante l'incontro tra Crilin dell'Universo 9 e Tapion dell'Universo 3 Vegeth rimane piacevolmente sorpreso di scoprire che il Konatziano ha imparato a controllare Hildegarn.

Vegeth XXI

Vegeth faccia a faccia con XXI

Nei Sedicesimi di Finale combatte contro XXI dell'Universo 5: mentre Vegeth pensa che sia meglio sconfiggerlo con un colpo essendo l'avversario un mago, l'anziano recita delle strane parole e teletrasporta Vegeth in un altra dimensione. Vegeth ne esce dopo 20 secondi trasformandosi in SSJ ed emettendo un potente urlo, però torna nell'Arena durante il combattimento tra Bardak dell'Universo 3 e Re Cold dell'Universo 8 e gli viene comunicato da un Varga e da Kaiohshin dell'Ovest dell'Universo 1 che ha perso il suo incontro. Sua figlia prontamente lo biasima per aver perso il suo secondo combattimento, dato che era stato assente per più di un'ora e mezzo!

Vegeth spazio

Vegeth si sfoga nello spazio per l'eliminazione dal Torneo

Inizialmente Vegeth è contrario e sostiene che in un incontro normale avrebbe alla fine vinto, ma Gohan dell'Universo 16 gli dice che nel tempo in cui è stato via l'avversario avrebbe potuto distruggere la Terra e che non intende compromettere la loro partecipazione. Vegeth allora si allontana dall'arena con il Teletrasporto e si sfoga nello spazio per l'opportunità mancata, anche se poi si calma pensando che potrebbe chiedere a Majin Bu dell'Universo 4, a Cell dell'Universo 17 e a Gast Carcolh dell'Universo 7 di combattere fuori dal Torneo.

Ritorna nell'Arena dopo che Majin Bu dell'Universo 4 è stato intrappolato da Gast Carcolh e dopo essere stato informato di ciò che è successo da Gohan chiede di liberare Majin Bu e che l'avrebbe tenuto d'occhio lui, ma Trunks lo zittisce. Dopo che Re Cold scaglia Bardak verso lo spazio dell'Universo 18 Cell dice che avrebbe potuto scagliarlo altrove, ma viene rimproverato da Vegeth che gli ricorda che ha fatto la stessa cosa con Bojack dell'Universo 6.

Durante lo scontro tra Vegeta dell'Universo 13 e il Dr. Raichi dell'Universo 3 lo Tsufuru evoca dei fantasmi Saiyan perché combattano al suo fianco e tra di loro vi è anche quello di Broly, Raichi spiega che è invulnerabile proprio come quello dell'Universo 20 e Vegeth si eccita subito, anche se Bra gli fa notare che è eliminato dal Torneo ormai; Vegeth poi rimane scioccato nel vedere il fantasma di Pan tra le fila dei fantasmi evocati da Raichi. Si dimostra poi annoiato quando Vegeta diventa per la prima volta SSJ3 e dichiara di non vedere l'ora di arrivare alla cena. Poco dopo insulta anche Gast perché secondo lui si sta dando troppe arie.

Al termine dei Sedicesimi di Finale i Varga e i Namecciani portano nell'Arena un set di Sfere del Drago e nel momento in cui i Varga dichiarano che nessuno degli Universi deve abbandonare il proprio spazio Vegeth conferma il tutto sostenendo che ucciderà chiunque oltrepassi il proprio spazio. A quel punto i Namecciani chiedono a Polunga di riportare in vita le vittime del Torneo e Vegeth osserva felice Pan appena resuscitata riabbracciare i suoi genitori.

Ottavi di Finale Modifica

Durante la pausa tra i Sedicesimi di Finale e gli Ottavi di Finale i Varga organizzano una cena e poco prima di essa Vegeth fa notare a Cell dell'Universo 17 che sono stati riportati in vita ben due Cell Jr. invece che uno solo. Terminata la cena Vegeth si perde l'occasione per partecipare al secondo torneo perché si era addormentato per la noia accumulata, suscitando l'ira di Bra e la vergogna degli altri. Dopodiché si ritira nelle sue stanze insieme al suo Universo per dormire, ma dopo poco si sveglia e insieme al Kaiohshin del Sud dell'Universo 1 si fa carico del lavoro di "guardiano" teletrasportandosi in giro, sorprendendo nuovamente i Demoni del Freddo nella loro ricerca per le Sfere del Drago. Non nota però Majin Bu dell'Universo 4 che gironzola nell'Arena.

Il giorno dopo, Vegeth ritorna nell'Arena insieme al suo Universo. Mentre si svolge l'incontro tra Cell dell'Universo 17 e Tapion dell'Universo 3 Vegeth fa il tifo per l'Androide quando riesce a mettere a terra Hildegarn con una combo, anche se Gohan e Pan lo guardano perplessi per questo. Al termine dell'incontro vinto da Cell con l'uccisione sia di Tapion che di Hildegarn, Vegeth gli raccomanda scherzosamente di non uccidere nessun figlio mentre si trova nelle sue stanze. Poi, durante lo scontro tra Gotenks dell'Universo 18 e Majin Bu dell'Universo 4, Vegeth diventa serio nel vedere il Majin scatenare la sua potenza.

Durante la pausa pranzo, Vegeth mangia insieme al suo Universo, anche se dopo un'ora di abbuffate finisce per diventare grasso e sdraiarsi al suolo venendo preso in giro da Trunks. Durante l'incontro di Bra con Re Cold dell'Universo 8, Vegeth si incupisce nel vedere la ragazza spendere tutte le sue energie in due raggi energetici schivati dal nemico, ma non mostra una reazione specifica. Più tardi, quando Bra modella lo Spirit Sword per trasformarlo in una falce, Vegeth rivela a Piccolo che quella capacità l'hanno imparata grazie a Gotenks. Il match alla fine termina con la vittoria di Bra, tuttavia Ginew, nascosto da tempo nel corpo di Re Cold, riesce a scambiarsi all'ultimo il corpo con la ragazza e raggiunge con questo nuovo aspetto l'Universo 16.

Qui però Vegeth e Gohan lo bloccano svelandogli che sanno chi è, inizialmente il soldato cerca di far credere loro di essere Bra, ma quando lo smascherano ammette tutto e si dice entusiasta di entrare a fare parte della loro famiglia, tuttavia Vegeth lo prende e lo teletrasporta nella stanza dove si trovano Freezer, Cooler e Bra in rianimazione nel corpo di Re Cold. Freezer, capendo che anche Vegeth sa tutto, gli spiega che hanno un nemico in comune, ma viene messo fuori gioco insieme a Cooler da Vegeth, che poi obbliga Ginew a restituire il corpo a Bra, altrimenti avrebbe distrutto la sua anima. Con l'inganno Ginew tenta di distruggere la capsula, ma Vegeth lo teletrasporta in un'altra zona in tempo obbligandolo ad obbedire, ma quando l'alieno gli rivela che Bra morirà presto e che lui è la sua nuova figlia, la Fusion decide di affrontarlo.

Vegeth vs Ginew

Vegeth para un pugno di Ginew

Ginew accetta la sfida e diventa SSJ, ma Vegeth trasformatosi in SSJ para tutti i suoi attacchi e lo stende con una manata, dichiarando che nessuno negli Universi può batterlo e che non possiede le vere capacità di Bra. L'alieno però confessa che ciò sarebbe accaduto solo se la ragazza avesse avuto un cuore puro, ma dato che così non è può controllarla perfettamente e glielo dimostra diventando SSJ2, fatto compiuto anche da Vegeth. Ginew attacca l'avversario con delle sfere energetiche sostenendo che come livello sono vicini, ma Vegeth para i suoi attacchi e crea un Immagine Residua per evitare di essere tagliato dai Kienzan lanciati a sorpresa dall'alieno, dopodiché raggiunge il SSJ3 e colpisce il nemico con un pugno alle spalle spazzandolo via e mettendolo fuori combattimento. Tornati entrambi normali, Vegeth prende Ginew per il collo, ma quest'ultimo tenta il Change su di lui, così il Saiyan lo frega e si teletrasporta davanti alla Vasca di Rigenerazione contenente Bra nel corpo di Re Cold giusto in tempo per lo scambio come aveva progettato fin dall'inizio. La ragazza torna nel suo corpo originale, e Vegeth reagisce con calma alla lamentela di sua figlia che sostiene ci abbia messo troppo tempo e che gli avesse danneggiato il viso.

Subito dopo, Vegeth e Bra si teletrasportano via quando Freezer e Cooler si riprendono e tornano nell'Arena, rassicurando gli altri che tutto è risolto e che Ginew non é più un problema suo. Quando Bra si allontana imbronciata per andare a riposarsi nella sua stanza, Piccolo riferisce a Vegeth che dovrebbe studiare il suo prossimo avversario, ma la Fusion lo nega sapendo com'è fatta la figlia. Subito dopo si mette ad osservare l'incontro tra Gast Carcolh dell'Universo 7 e il Dr. Raichi dell'Universo 3 vinto alla fine dal Namecciano.

Al termine degli Ottavi di Finale Babidi dell'Universo 11 trasforma l'Arena in una sala magica e teletrasporta i partecipanti al Torneo Vegeth compreso su un pianeta disabitato e dall'aria nociva, anche se Gast Carcolh dell'Universo 7 crea una barriera dentro cui si rifugiano tutti. Kaiohshin del Sud dell'Universo 1 inizialmente non vede Vegeth e si preoccupa, ma quest'ultimo gli si mostra subito rivelando di essersi offeso dalle sue insinuazioni sul suo essere malvagio. Quando si accorgono della capsula della navicella del mago comprendono che Babidi ha allontanano i partecipanti dal cuore puro più Vegeta dell'Universo 13 per attaccare gli spettatori con i partecipanti soggiogati al suo volere, e che gli unici dei puri a mancare all'appello lì con loro sono Goten dell'Universo 18 andato in bagno prima di tutto ciò e l'Universo 9 rimasto nel suo appartamento. A causa di ciò, tutti decidono di tentare di tornare indietro per fermare Babidi, anche se Vegeth cerca, inutilmente, di tranquillizzarli sostenendo che i due Gohan e Bra avrebbero risolto facilmente la situazione.

Curiosità Modifica

  • Il fatto che Vegeth debba cibarsi di Senzu per vivere, tanta è l'energia che consuma abitualmente, non è stato detto nel Fan Manga, ma da Salagir stesso.
  • Probabilmente Vegeth è il guerriero più potente di tutti gli Universi esistenti.
  • Secondo una visione di Bardak dell'Universo 3, Vegeth ad un certo punto ridurrà malissimo uno dei due Gohan presenti nell'Arena e tenterà di uccidere tutti se fosse stato necessario, il movente dell'azione è tuttora sconosciuto.
  • Durante il suo conflitto con Ginew dell'Universo 8, Vegeth afferma che nemmeno sua figlia raggiunge un decimo della sua forza, ma questa informazione é da prendere con le pinze in quanto è più probabilmente una scusa per far chiudere a Ginew tutte le speranze di salvezza.
  • Dopo la sua sconfitta al Torneo, quasi ad ogni incontro Vegeth dimostra teatralmente la sua noia e il disdegno verso gli altri avversari, come per esempio Vegeta dell'Universo 13 o Gast Carcolh, irritando i suoi amici. Inoltre non nasconde di essersi addormentato per la noia accumulata.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.